20140306_samsung-gear-line

Samsung è l’unica grande OEM che può vantare ben 4 dispositivi immessi nell’emergente mercato smartwatch, dimostrando ancora una volta il suo vantaggio rispetto ai concorrenti. Oggi proprio Samsung ha confermato i suoi grandi numeri mostrando come, secondo stime, la quota di mercato in suo possesso è del 71,4%!

Negli Stati Uniti, la società detiene quasi il 78% del mercato totale, da ottobre 2013 al giugno 2014.
Samsung dispone di un totale di quattro smartwatches, tre delle quali rilasciati all’inizio di quest’anno, durante il MWC.

È interessante notare come tutti gli smartwatches della società possiedono un sistema operativo interno, Tizen OS, prodotto proprio da Samsung.
Solo il primo Galaxy Gear, lanciato lo scorso anno, possedeva una versione ridotta di Android, adesso sostituita con Tizen tramite aggiornamento.

Il motivo di tale successo? Probabilmente l’assenza di concorrenti.
Vedremo se oggi, durante il Google I/O, i competitors usciranno allo scoperto. In ogni caso, tra LG G Watch, Motorola Moto 360 ed Apple iWatch, il dominio Samsung è destinato a diminuire drasticamente.

via