tradimento-android-645x436Dopo un’avventura può capitare di voler appendere nell’armadio i panni da conquistatore e di voler tornare alla tranquilla vita di coppia. Affinchè la scappatella rimanga un segreto, però, occorre cancellare ogni possibile traccia che possa farci scoprire. Cancellare semplicemente immagini e messaggi può non essere sufficiente perché ci sono tantissimi modi per recuperare i dati lasciati inavvertitamente in giro. La cronologia del browser, i profili registrati sui social network, i contatti della rubrica telefonica… Se non stiamo attenti, prima o poi qualcosa potrebbe venire a galla con conseguenze pericolose. Ecco allora i consigli per fare una pulizia approfondita e tornare immacolati.


ELIMINAZIONE SICURA

Non illudiamoci: anche quando i file vengono definitivamente cancellati dal Cestino, possono essere recuperati con alcuni software particolari. Foto, video e documenti compromettenti, quindi, potrebbero essere scoperti da un utente con un po’ di esperienza. Affinché un qualsiasi file venga cancellato in modo irrecuperabile, è necessario utilizzare un programma come Eraser (http://eraser.heidi.ie). Una volta installato, verrà aggiunta una voce al menu contestuale di Windows. Sarà sufficiente cliccare col tasto destro del mouse sul file da cancellare e selezionare Eraser/Pulisci. In alternativa si può pianificare una cancellazione o la pulizia dello spazio libero avviando il programma e andando in Pianificazioni pulizie. Basterà scegliere Nuova operazione, cliccare su Aggiungi e scegliere cosa pulire.

ANCHE SU MOBILE

Anche su smartphone e tablet i file potrebbero essere recuperati con programmi esterni. Per impedirlo basta seguire alcuni accorgimenti. Se si dispone di un iPhone, si può resettare il telefonino alle impostazioni di fabbrica o servirsi di un software come SafeEraser (www.softstore. it/ios-software/safeeraser). Non dimentichiamo poi di eliminare i backup effettuati su iCloud o sul PC utilizzando iTunes e che potrebbero essere utilizzati per recuperare informazioni incriminanti. Se invece si ha un dispositivo Android, dopo aver eliminato foto, video e altro con un file manager qualsiasi si può utilizzare l’app Secure Wipe per “bonificare” lo spazio vuoto. In alternativa ci sono altre app come File Shredder, Safe Erase e Nuke My Device.

CANCELLARE I DATI DELLE NAVIGAZIONI

Se non vogliamo che il nostro partner scopra su quali siti abbiamo navigato, dobbiamo cancellare la cronologia del browser. In Internet Explorer andiamo in Strumenti/Sicurezza/ Elimina cronologia esplorazioni. Selezioniamo gli elementi da eliminare e confermiamo. Con Chrome, invece, digitiamo nella barra degli indirizzi chrome://settings/clearBrowserData e premiamo invio per aprire la finestra da cui cancellare i dati. In Firefox, infine, andiamo in Opzioni/ Avanzate, selezioniamo il tab Rete e dicchiamo su Cancella adesso (in Contenuti web in cache); andiamo ora in Cronologia/Cancella la cronologia recente; in Intervallo di tempo da cancellare impostiamo Tutto, selezioniamo le voci da cancellare e confermiamo con Cancella adesso. Per renderci la vita più semplice possiamo utilizzare il programma gratuito CCleaner (www.piriform.com). Nella sezione Pulizia è possibile specificare diversi file da eliminare tra cui i dati di navigazione di Internet Explorer, Chrome e Firefox.

VIA LA CRONOLOGIA DALLO SMARTPHONE!

Anche il browser del telefonino potrebbe contenere informazioni sui siti compromettenti che abbiamo navigato. Per fare una bella pulizia su un iPhone o un iPad, andiamo in Impo-stazioni/Safari e tocchiamo le voci Cancella cronologia e Cancella cookie e dati per procedere all’eliminazione. Con un telefonino Android, invece, possiamo servirci dell’applicazione Clean Master, una delle migliori nel suo genere. Dopo averla avviata, tocchiamo l’icona Sicurezza & Privacy per effettuare la scansione e procedere alla cancellazione della cronologia. Con alcune app si dovrà effettuare la pulizia manuale.

ELIMINARE L’ACCOUNT

A volte non è così facile e intuitivo cancellare la propria registrazione da un sito per diventare irrintracciabile. Ogni servizio online, che si tratti di un social network, di un sito d’incontri o altro, ha una sua procedura di cancellazione. A volte facile, a volte difficile, a volte persino impossibile. Fortunatamente ci sono siti che possono aiutarci fornendoci le istruzioni per rimuovere la nostra registrazione dai servizi online più diffusi. Tra questi ci sono www.accountkiller.com, www. deleteyouraccount.com e http:// justdelete.me.

RIPULIRE FACEBOOK E TWITTER

Può capitare di aver esagerato e di aver pubblicato sui profili social cose un po’ compromettenti. Se vogliamo mettere la testa a posto, meglio fare una bella pulizia ed eliminare tutte le “bravate” che abbiamo accumulati negli anni. Un profilo serio ci permetterà di avere molte più possibilità nel caso vogliamo conquistare qualcuno per intraprendere una relazione stabile. Per dare una smacchiata agli errori del passato possiamo servirci di SimpleWash ). Dopo aver eseguito l’accesso col proprio account Facebook oTwitter, possiamo effettuare la ricerca dei messaggi contenenti le parole non propriamente educate o per trovare i post ed eliminare i messaggi incriminati.

ADDIO NEWSLETTER

Può capitare che qualche sito d’incontri a cui ci siamo iscritti ci invii delle newsletter anche se abbiamo smesso di frequentarlo. Meglio provvedere a cancellare l’iscrizione al servizio altrimenti le email potrebbero destrare sospetti. Un metodo semplice per farlo è utilizzare il sito https://unroll.me. Basta effettuare l’accesso col proprio account email e il servizio rileverà automaticamente le newsletter cui siamo iscritti controllando la nostra casella di posta. Per ognuna potremo poi procedere alla cancellazione.