Come sapete con l’avvento di Android 4.0 è stato inserito un nuovo menu riguardante le opzioni sviluppatore. Andiamo a vedere cosa sono e come funzionano.

Per accedere alle funzioni sviluppatore dovete andare nel menu impostazioni e premere sul pulsante “Opzioni Sviluppatore”.

  • Debug USB: La modalità Debug USB serve per accedere alla modalità di comunicazione tra PC e dispositivo Android. Con il Debug USB si può sviluppare il proprio dispositivo e fare tantissime cose. Di default questa opzione è spenta.
  • Rimani Attivo: Spuntando questa opzione lo schermo rimane sempre acceso se il dispositivo è sotto carica.
  • Posizioni Fittizie: Serve ad autorizzare la ricezione di coordinate fittizie, per eseguire test di applicazioni che usino informazioni geografiche.
  • Password di backup desktop: se create backup delle schermate del desktop questa opzione permette di impostare una password
  • Attiva StrictMode: lo schermo lampeggia se si fanno lunghe operazioni sul thread principale
  • Posizione Puntatore: mostra la posizione del puntatore sullo schermo con le relative statistiche
  • Mostra tocchi: mostra dove viene toccato lo schermo (molto utile per verificare il corretto funzionamento del touch)
  • Aggiornamento dello schermo: lo schermo lampeggia quando si aggiorna
  • Mostra utilizzo CPU: mostra le statistiche di utilizzo del processore
  • Forza rendering GPU:  forza l’accellerazione hardware 2D a applicazioni di terze parti non ottimizzate per ICS (alcune applicazioni potrebbero funzionare meglio)
  • Scala animazione finestra: Velocità di animazione delle finestre
  • Scala animazione transizione: Velocità animazione delle transizioni
  • Non conservare attività: le attività non vengono conservate in memoria e si autoterminano alla chiusura.
  • Limite processi background: imposta il limite di processi che possono essere attivi in background
  • Mostra tutti errori ANR: mostra la finestra ANR per le applicazioni in background
Leggi anche:  Google sta aggiungendo due nuovi link nella propria homepage