Huawei-P60-Pro-cosa-aspettarci

Fra un paio di mesi il produttore cinese Huawei toglierà i veli sulla sua nuova serie di smartphone top di gamma, ovvero i prossimi Huawei P60. Tra queati, ci sarà anche il modello Huawei P60 Pro e ora sono emerse in rete numerose indiscrezioni riguardanti le presunte specifiche tecniche.

 

 

Huawei P60 Pro, ecco cosa sappiamo del nuovo flagship di Huawei

Nel corso delle ultime ore sono emerse in rete alcune delle presunte caratteristiche tecniche del prossimo flagship di casa Huawei. In particolare, secondo quanto è emerso, il prossimo Huawei P60 Pro potrà vantare la presenza di un processore davvero eccezionale. Si tratta infatti del potente soc Snapdragon 8 Gen 2 targato Qualcomm. Questo però non permetterà comunque allo smartphone di supportare le reti di quinta generazione.

Ad aiutare comunque nelle performance, ci saranno tagli di memoria ultra veloci comprendenti RAM di tipo LPDDR5X e storage interno di tipo UFS 4.0. Lo smartphone avrà poi sul fronte un ampio display con tecnologia OLED da 6.6 pollici di diagonale. Sarà un pannello con una risoluzione pari da 1440p ed avrà una elevata frequenza di aggiornamento pari a 120Hz.

Il comparto fotografico dovrebbe poi includere tre sensori fotografici. Nello specifico, ci sarà un sensore primario da 50 MP Sony IMX888, un sensore grandangolare da 50 MP Sony IMX858 e un sensore teleobiettivo da 60 MP. Non mancherà poi la certificazione di impermeabilità IP68. La batteria, infine, dovrebbe avere una capienza di 5000 mah. Lo smartphone dovrebbe supportare la ricarica rapida da 100W e dovrebbe anche esserci il supporto alla ricarica wireless da 50W.

Articolo precedentePoste Italiane: il vostro conta rischia se avete ricevuto questo avviso
Articolo successivoOnePlus Buds Pro 2, nuovo standard per l’audio spaziale
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.