samsung-galaxy-s23-e-s23-avranno-un-nuovissimo-tipo-di-hardwareIl Samsung Galaxy S23 sta arrivando, il Galaxy Unpacked sarà live direttamente il 1 febbraio 2023, con la possibilità quasi immediata di mettere le mani su uno degli smartphone più attesi dell’anno. Ma quali sono le novità rispetto al passato? cerchiamo di scoprirle assieme.

Secondo le ultime indiscrezioni, sul mercato vedremo tre modelli differenti di Samsung Galaxy S23, tra cui appunto annoveriamo il base, seguito da S23+ S23 Ultra. Quest’ultimo sarà, come negli ultimi anni del resto, il più costoso e performante, con varianti disponibili anche con 12GB di RAM e 1TB di memoria interna. Il processore, a conti fatti, dovrebbe essere Qualcomm Snapdragon 8 Gen2, sperando che risulti essere disponibile anche sul nostro territorio, e non solo in oriente.

codici sconto Amazon sono gratis oggi sul canale Telegram di TecnoAndroid, scopriteli subito iscrivendovi a questo link.

 

Samsung Galaxy S23 – cosa sappiamo

Alcuni insider hanno effettivamente comunicato che le varianti Galaxy S23 S23+ saranno limitate ad un massimo di 8GB di RAM, con non più di 512GB di memoria interna, mentre la fotocamera potrebbe raggiungere la quota monstre di ben 200 megapixel, per quanto riguarda il sensore principale, ovviamente.

I prezzi, infine, dovrebbero subire un leggero aumento, come era lecito immaginarsi a causa dell’inflazione e le maggiorazioni dei costi di produzione, anche se non sappiamo con esattezza di quanto si parli. Come vi abbiamo anticipato, il Galaxy Unpacked avrà luogo il 1 febbraio, quindi manca davvero pochissimo al lancio dello smartphone, nel corso del quale evento scopriremo tutti i dettagli di uno dei terminali destinati a fare la storia di questo 2023.

Articolo precedenteAmazon incredibile, 100 guanti monouso in nitrile scontati dell’80%
Articolo successivoWhatsApp, a gennaio la chat è sparita da questi smartphone
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.