oppo-presenta-cane-robot-invenzione

Non dovrebbe sorprendere che uno dei giocattoli più ricercati degli anni ’90 fosse Emiglio, un giocattolo radiocomandato che imitava le funzioni di un robot maggiordomo. C’erano molti altri oggetti associati a Emiglio, uno dei quali era un cane robot. Un’altra figura che emerge spesso nell’immaginario delle persone è quella di un cane robot. Del resto, questa è la fantasia di ogni giovane: avere un amico a quattro zampe che non faccia casino in casa e, di conseguenza, non attiri le ire degli adulti, ascolti ogni istruzione, sia capace di compiere azioni straordinarie e, forse la cosa più importante, non si ammala e non è in grado di provare emozioni negative.

OPPO, azienda cinese conosciuta in tutto il mondo, in particolare negli ultimi anni, per i suoi smartphone, ospiterà oggi l’OPPO INNO DAY 2022, portando con sé il suo piano tecnologico più attuale. Durante l’evento, l’azienda dimostrerà ai partecipanti il ​​suo cane robot OPPO QRIC. Questo è il primo dispositivo robotico quadrupede rilasciato da OPPO.

OPPO, il nuovo hardware sarà disponibile presto

Un video appena pubblicato su YouTube offre un’anteprima del prodotto che l’azienda ha soprannominato il ‘migliore amico degli appassionati di tecnologia’. L’annuncio è stato dato dalla società ed il video dimostrativo dimostra che il cane robot è in grado di comunicare con i giovani. Inoltre, è dotato di una fotocamera rivolta in avanti e può eseguire salti mortali. Oltre a ciò, il cane robot OPPO QRIC ha una particolare capacità di peso che gli permette di trasportare anche cose abbastanza pesanti. Pertanto, ha la possibilità di incontrare il corriere e ritirare l’oggetto, oppure può essere un simpatico cane e andare a prendere il giornale.

Il cane robot OPPO QRIC è in grado di assistere i bambini nell’effettuare videochiamate ai genitori nel caso in cui i giovani abbiano bisogno di assistenza. Può fungere da cane da guardia, tenendo d’occhio qualsiasi pericolo per la famiglia e la casa. Il sistema video, infatti, può fungere anche da avviso di intrusione e può essere utilizzato per tenere d’occhio i ragazzi che giocano da soli in un’altra stanza.

Un cane robot simile è stato anche reso disponibile da Xiaomi all’inizio di quest’anno. Il CyberDog è un prodotto open source, il che significa che gli sviluppatori di software sono in grado di creare codice per fargli svolgere una varietà di funzioni. La piattaforma NVIDIA Jetson Xavier NX è ciò su cui opera CyberDog. Non dovrebbe sorprendere che gli algoritmi alla base di questa piattaforma siano basati sull’intelligenza artificiale.

Articolo precedenteApple brevetta una tastiera davvero innovativa per MacBook
Articolo successivoHyundai Italia Wall of the Future, a Milano la città del futuro
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.