Federal Reserve

La Federal Reserve degli Stati Uniti sta avviando il processo di snellimento del suo bilancio di 9 trilioni di dollari che è cresciuto a dismisura negli ultimi anni in una mossa chiamata inasprimento quantitativo.

Gli analisti di uno scambio di criptovalute e di una società di investimento finanziario hanno opinioni contrastanti sul fatto che questo QT, a partire da mercoledì, porrà fine a un decennio di crescita senza precedenti nei mercati delle criptovalute.

I profani possono considerare il QT l’opposto del quantitative easing (QE), o stampa di denaro, in cui la Fed è stata impegnata dall’inizio della pandemia di COVID-19 nel 2020. In condizioni di QE, viene creato e distribuito più denaro mentre la Fed aggiunge obbligazioni e altri strumenti del tesoro al suo bilancio.

La Fed prevede di ridurre il proprio bilancio di 47,5 miliardi di dollari al mese per i prossimi tre mesi. A settembre di quest’anno, prevede una riduzione di 95 miliardi di dollari. Mira a vedere il suo bilancio ridotto di 7,6 trilioni di dollari entro la fine del 2023.

Dati record

Pav Hundal, manager dell’exchange di criptovalute australiano Swyftx, ritiene che questo QT potrebbe avere un impatto negativo sui mercati. Mercoledì ha detto a Cointelegraph che “è molto probabile che la crescita della capitalizzazione di mercato sia leggermente ridotta:”

La Fed sta eliminando gli asset più duramente e più velocemente di quanto molti analisti si aspettassero ed è difficile immaginare che ciò non avrà alcun tipo di impatto sugli investitori in tutti i mercati”.

Avviato a marzo 2020, l’impatto delle criptovalute sul mercato è stato drammatico. I dati di CoinGecko mostrano che la capitalizzazione di mercato delle criptovalute è languita per tutto il 2019 e l’inizio del 2020, anche se un mercato rialzista è iniziato alla fine di marzo 2020 quando la FED ha iniziato a stampare denaro. La capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute è passata da 162 miliardi il 23 marzo 2020 a un picco di poco più di 3 trilioni lo scorso novembre.

In un arco di tempo simile, il bilancio della Fed è aumentato di 2,1 volte da $ 4,17 trilioni il 1 gennaio 2020 a $ 8,95 trilioni il 1 giugno 2022. Questo è il tasso di aumento più veloce dall’ultima crisi finanziaria globale iniziata nel 2007.

FONTEcointelegraph.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it