inps

I vari attacchi hacker da parte dei cybercriminali non si fermano mai, neanche quando si avvicina l’estate. Infatti, proprio in quest’ultimo periodo, sta circolando una nuova campagna di smishing denunciata da INPS.

Infatti, l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha avvisato tutti gli utenti di stare attenti ad un nuovo SMS estremamente pericoloso. L’attacco pare che viene messo in atto andando a simulare che il messaggio sia inviato proprio dall’ente; l’utente viene quindi invitato a cliccare su un link sospetto.

I rischi di chi cade vittima di queste truffe sono molteplici. Il primo è sicuramente quello di andare a concedere tutti i dati personali e bancari ai truffatori. La pagina a cui rimanda il link è molto simile a quella dell’INPS, ma non è altro che un clone realizzato alla perfezione.

 

 

INPS: la nuova campagna di smishing mette paura a tutti

Trovarsi in difficoltà con questa nuova campagna di smishing non è affatto impossibile. Già molti utenti stanno infatti ricevendo un SMS che sembra essere inviato proprio da INPS. Ovviamente, come vi abbiamo spiegato, l’istituto ha poco a che vedere con questo messaggio:

Per procedere all’erogazione prestazione INPS, gentilmente confermi i suoi dati anagrafici. […].

Con questo testo si cerca di convincere l’utente a cliccare sul link, così da trarlo in inganno immediatamente. Purtroppo, non si conoscono ancora bene questo tipo di truffe e per questo ci siamo noi a segnalarle e diffonderle così da potervi difendere se vi capitano. Inoltre, INPS ha avvisato tutti anche tramite il suo account Twitter:

Attenzione! Sono in corso nuovi tentativi di truffa tramite SMS provenienti da un falso mittente INPS.

⚠️ #Attenzione! Sono in corso nuovi tentativi di #truffa tramite #SMS provenienti da un falso mittente #INPS#InpsComunica #AttentiAlleTruffe #Smishing pic.twitter.com/GhqZsaDnRS

— INPS (@INPS_it) May 16, 2022

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.