Banche nel mirino degli hacker, ecco come si svolge la truffa del messaggio

Proseguono le frodi realizzate dai truffatori a discapito degli istituti bancari. Questa volta la “vittima” è identificabile in tante banche famose e l’inganno si nasconde in un messaggio apparentemente innocuo. Ecco come riconoscerlo e come mettersi in guardia da quest’ultimo.

Banche: come distinguere la truffa svuota conto

Innanzitutto NON aprite i messaggi senza prima controllarli. È bene quindi tenere d’occhio:

  • mittente
  • errori di punteggiatura o ortografia
  • sede sociale
  • tono di urgenza e minaccia (tecnica di pressing)
  • link a pagine o applicazioni esterne
  • pagina web: è importante vedere in primis l’indirizzo della pagina. Questo deve iniziare con https:// e non con http:// (la s è sinonimo di garanzia di sicurezza del un sito).

Il messaggio

Nel messaggio si legge:

“Gentile cliente,

Con questa email ti informiamo che abbiamo disattivato tutte le operazioni online con la tua carta di credito e le funzioni del tuo conto.

Questo ti impedirà di poter effettuare pagamenti online con la tua carta di credito, ricevere o inviare denaro tramite bonifico bancario e tanto ancora.
Per sbloccare il tuo account e la tua carta di credito per i pagamenti online, devi confermare alcune delle tue informazioni come il tuo numero di telefono e il codice di adesione.
Per fare ciò, visita la nostra pagina dedicata ai controlli e agli aggiornamenti, cliccando sul LINK seguente.
ACCEDI ALL’AREA SERVIZI
Dopo aver confermato il numero di telefono associato al tuo conto e il Codice Adesione del conto, tutte le funzioni del tuo conto e della tua carta verranno ripristinate.
Grazie per aver scelto i nostri servizi!
I migliori saluti,
Assistenza Clienti!”