Il gestore virtuale su rete TIM, Kena Mobile, si è votato – come molti altri competitor – alla proposizione di reti ultra moderne ricchi di servizi e con il pallino della velocità. Proprio a ragione di ciò sta decidendo di dire addio ad un servizio cui molti di noi si erano quasi affezionati.

A partire dal mese di Aprile 2022, infatti, l’operatore deciderà di dismettere una volta per tutto il supporto alla rete 3G. Mezza brutta notizia per parecchi clienti vecchio stampo. Ma in tutto questo c’è anche qualcosa di buono. Ecco le ultime news dal monto telefonia.

 

Kena Mobile: addio 3G ma per fortuna rimane un servizio molto apprezzatoKena-Mobile-offerta-imperdibile-130-GB

Nel 2022 spopola la potenza della rete di quinta generazione mentre permane l’eccelsa convenienza delle offerte su rete 4G LTE nelle sue varie sfaccettature. Basse latenze, velocità di download apprezzabili e tanti GIGA soddisfano i clienti ad un prezzo tutto sommato ragionevole.

In questo emisfero non c’è più necessità della rete 3G, il cui abbandono non lascerà però indietro la tanto amata rete GSM di tipo 2G. Chiamate vocali tradizionali ed SMS potranno essere ancora fruiti nel pieno delle loro rispettive potenzialità. Questo quanto annunciato in via del tutto ufficiale dalla compagnia:

“I dispositivi in tecnologia 4G non presenti nell’elenco indicato useranno la Rete 2G per telefonare e inviare SMS, mentre continueranno a navigare in Internet con la Rete 4G. A questi Clienti, non sarà più garantita la possibilità di navigare mentre si effettua una chiamata vocale. I dispositivi in tecnologia 3G potranno continuare ad effettuare chiamate e inviare SMS, sfruttando la Rete 2G, ma riscontreranno significativi rallentamenti della navigazione Internet”.