Il settore delle auto elettriche è in continua evoluzione e strizza sempre di più l’occhio alla maggior parte della popolazione ed è per questo che BMW con la sua nuova iX ha alzato l’asticella nel cercare di catturare anche il cliente più esigente!

La nuova BMW iX è l’unione tra eleganza, tecnologia e performance ma se vuoi scoprire di più continua a leggere la nostra recensione!

Design e interni BMW iX

Partiamo come sempre dal design, che personalmente mi ha fatto impazzire.

Nella nostra colorazione nera l’automobile risulta essere molto elegante ma allo stesso tempo moderna e tecnologicamente avanzata.

I fari ful LED con tecnologia Laser frontali sono molto stretti mentre la muscolosa calandra ne fa da padrona.

Sul retro troviamo i fari posteriori ancora più sottile e smussati con effetti luce molto piacevoli.

Le dimensioni sono importanti infatti misura ben 4,95 metri in lunghezza, quasi 2 metri in larghezza e 1,70 metri in altezza. Il passo è di ben 3 metri!

Il peso totale è di due tonnellate e mezzo ma che grazie alle ottime performance dei due motori per fortuna non si fa sentire troppo, tranne che nei consumi!

Internamente l’eleganza e la cura del dettaglio è davvero ai massimi, la nostra versione è praticamente full optional e può contare su tantissimi accessori come poltrona guidatore con massaggio, comandi multimediali tramite gesti, impianto audio 4D Bowers&Wilkins con altoparlanti anche nel poggia testa.

L’ampio tettuccio è oscurato elettronicamente e i numerosi led interni creano una atmsofera piacevole totalmente gestibile dalle impostazioni a schermo.

Due sono i display presenti uno da 12,3″ e l’altro da 14,9″ che avvolgono il guidatore dandogli tutte le informazioni necessarie alla guida.

Frontalmente al voltante si trova il proiettore per il head-up display per visionare le informazioni basilari di guida senza distrazioni.

Lo spazio interno è tantissimo e chiunque può accomodarsi all’interno della nuova BMW iX godendosi cosi anche lunghi viaggi senza troppi sforzi.

La nuova elettrica di casa BMW è sicuramente stata concepita anche per famiglie numerosi la cui priorità sono gli spazi e dunque il bagagliaio ha una capienza da ben 450 litri per ospitare numerose valigie.

Motore e prestazioni

La BMW iX è dotata di un pacco batteria da 105 kW molto potente che fa divertire tanto dal punto di vista delle prestazioni ma molto meno dal punto dei vista dei consumi.

La macchina nonostante le grandi dimensioni si guida molto bene, è agile e reattiva anche se ingombrante negli spazi stretti.

I 523 Cv di cui è dotato il nostro modello sprigionano una coppia di ben 765 Nm e il powetrain è il tradizionale eDrive di BMW.

Le sospensioni a camera d’aria sono regolabili e le ruote sono tutte e quattro sterzanti, dove a basse velocità lavorano controfase mentre ad alta velocità e nelle curve lavorano in fase.

Autonomia e ricarica BMW iX

Qui arriviamo al punto dolente, dato i tanti optional e il peso di piu di due tonnellate e mezzo è normale che i consumi non siano i migliori, ma grazie al potente motore si riescono comunque ad avere circa 400 kilometri di autonomia!

Ovviamente in autostrada vi consigliamo di non superare i 120 km/h se volete mantenere questa autonomia e magari non far partire il sedile massaggiante :).

Con la ricarica rapida inoltre si riesce a ricaricare il pacco batteria in circa 40 minuti all’80% dando cosi ulteriore margine per i famosi lunghi viaggi, utilizzo idea per questa BMW iX.

Conclusioni e prezzi

Credo di avervi fatto capire molto bene che la nuova BMW iX mi è piaciuta davvero tanto, è vero ha l’ostacolo dei consumi ma con le colonnine sempre piu numerose credo che sia uno ostacolo abbastanza sormontabile, mentre il comfort e le performance che avrete con questa autovettura full electric sono davvero impagabili!

Ad essere onesti l’altro ostacolo potrebbero essere i soli 106.000 euro circa che dovrete sborsare se vorrete acquistare il modello nella versione che abbiamo provato noi….non male!

Articolo precedenteSamsung annuncia l’addio ai suoi Galaxy Note
Articolo successivoOnePlus 10 Pro: prestazioni miglioramente notevolmente con l’ultimo aggiornamento 
Avatar
Ciao! mi chiamo Francesco Colonna e sono nato a Milano nel 1988 ( grande annata )! Il mio primo computer mi è stato regalato dai miei genitori durante un lontano Natale quando ero ancora molto piccolo e da lì tutta la mia vita è cambiata. Ho provato subito grande attrazione verso quella scatola rumorosa e molto lenta e da qui ho sempre dimostrato più interesse verso la tecnologia e insieme al mio inseparabile Nokia 6600 ho iniziato ad entrare nel fantastico mondo del modding! Oggi provo e raccontare a te che stai leggendo le mie impressioni su questa tecnologia che migliora e avanza ogni giorno!