WhatsApp: tramite la foto profilo rubano soldi agli utenti, state attenti

Si alternano in maniera abbastanza costante le comunicazioni fasulle in queste prime settimane del 2022 su WhatsApp. Come negli ultimi mesi, ancora una volta la maggior parte delle fake news condivise sulla piattaforma di messaggistica istantanea ha alla base il tema del Covid.

 

WhatsApp, le fake news con i Green Pass in vendita a 100 euro

Le fake news di WhatsApp in tempo pandemico sono oramai una costante tutta italiana. Da quando nel nostro Paese è stato introdotto l’obbligo vaccinale per tutti i cittadini dall’età superiore ai 50 anni, poi, i malintenzionati della rete si sono scatenati.

In particolar modo, da segnalazioni giunte alle autorità che supervisionano le truffe online, proprio su WhatsApp sarebbero in vendita finti Green Pass rafforzati ad un presunto costo di 100 euro.

Come evidenziato dalle autorità competenti, questi messaggi di WhatsApp rappresentano delle vere e proprie truffe per i lettori. I cybercriminali con la scusa del Green Pass in vendita cercano di estorcere denaro a tutti i cittadini scettici verso il vaccino.

Come noto, queste comunicazioni fasulle su WhatsApp hanno anche l’obiettivo parallelo di rubare dati riservati o attivare servizi a pagamento sui piani tariffari TIM, Vodafone e WindTre delle vittime.

Soprattutto in questi giorni, ancora caratterizzati dall’emergenza pandemica, gli italiani devono prestare molta attenzione alle comunicazioni su Covid via WhatsApp. Per il tema del Green Pass e della relativa certificazione, le uniche informazioni attendibili sono quelle legate alle autorità sanitarie nazionali o locali. In caso di messaggi criptici in chat inoltre gli utenti devono segnalare il tutto ai tecnici della chat.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.