ebay

Una donna tedesca ha messo in vendita un CD di Eric Clapton su eBay durante l’estate, pensando di racimolare qualche euro extra dalla vendita di oggetti usati che aveva in casa.

In qualche modo invece ha attirato l’attenzione di Clapton, che ha fatto causa alla donna per violazione del copyright e l’ha accusata di aver venduto un CD pirata di uno dei suoi spettacoli dal vivo degli anni ’80. Ora, la vedova di 55 anni, che non ha venduto il CD e ha affermato di non sapere che fosse un bootleg, deve migliaia di dollari di spese processuali.

Mercoledì un giudice tedesco si è schierato con Clapton nella sua causa, ordinando che la donna dovra’ pagare quasi 4.000 dollari in spese processuali per violazione del copyright, secondo il quotidiano tedesco DW.

Ecco come si sono svolti i fatti

La donna, che vive a Ratingen, ha affermato che il suo defunto marito ha acquistato il CD, “Eric Clapton – Live USA“, in un grande magazzino nel 1987, secondo DW. Ha detto alla corte che non sapeva di star violando il copyright quando ha messo in vendita la registrazione bootleg di uno dei concerti di Clapton su eBay per 9,95 euro, o circa 11,20 dollari. Il CD è stato in vendita per un giorno prima di essere rimosso.

Ma un giudice del tribunale regionale di Düsseldorf questa settimana ha respinto l’appello della donna, affermando che non importava che non avesse acquistato il CD o che sapesse che si trattava di una registrazione illegale, ha riferito il quotidiano tedesco Bild.

La corte ha anche stabilito che se avesse cercato di vendere di nuovo il bootleg di Clapton, avrebbe rischiato fino a sei anni di carcere o una multa di quasi 282.000 dollari.

Klaus Günther, l’avvocato della donna, non ha immediatamente restituito una richiesta di commento venerdì. Ha detto a Bild che aveva intenzione di “fare appello di nuovo“.

Un portavoce di Clapton non ha immediatamente restituito una richiesta di commento. Michael Eaton, business manager di Clapton, ha dichiarato al Washington Post il mese scorso che “dato il cattivo comportamento dei giornalisti in alcuni articoli recenti, Eric Clapton non ha alcun desiderio al momento di interagire con la stampa statunitense“. Eaton ha dichiarato al Guardian che “la Germania è un paese in cui le vendite di CD contraffatti sono all’ordine del giorno“.