L’applicazione di messaggistica istantanea Telegram ha raggiunto uno dei traguardi più simbolici che potrebbe raggiungere. Da qualche giorno ha infatti superato il miliardo di utenti attivi.

Si tratta di una cifra molto importante, condivisa solamente da poche applicazioni presenti negli Store. Il miliardo di utenti è stato raggiunto anche grazie, o a causa, dei recenti down delle app Facebook. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Telegram ha raggiunto il miliardo di utenti

Durante il down delle applicazioni Facebook, si sono aggiunti circa 70 milioni di nuovi utenti a Telegram e sicuramente questo non è un caso. Per chi usa l’applicazione da più tempo, sa bene che non è la novità sorprendente da far scoprire agli amici, ma una solida realtà che punta dichiaratamente al trono del settore. Raggiungere e scalzare WhatsApp però non sarà facile, la strada da fare è ancora lunga considerati i 5+ miliardi di utenti che l’app dal fumetto verde può vantare a oggi.

L’applicazione in questione aveva raggiunto anche un record di installazioni subito dopo la notizia di WhatsApp sulle nuove condizioni dei termini che, se non accettate, non avrebbero permesso il funzionamento dell’app stessa. In seguito le condizioni sono state modificate dal colosso, perché probabilmente si è reso conto che moltissimi dei propri clienti si stavano trasferendo proprio sull’applicazione contrapposta, Telegram appunto.

Vi ricordo che Telegram permette di ricercare gruppi in cui iscriversi, mentre WhatsApp richiede l’invito per poter partecipare. I messaggi effimeri di quest’ultima sono stati introdotti proprio perché prima presenti sulla concorrente. Non vi resta che decidere quale delle due preferite utilizzare, o perché no, anche entrambe!