blankCi sono state delle complicazioni con i servizi igienici durante il primo viaggio nello spazio privato di SpaceX, stando a quanto rivelato dal CEO dell’Agenzia, Elon Musk.

L’amministratore delegato di SpaceX non ha specificato quali fossero per l’esattezza i problemi con i servizi igienici. Tuttavia, ha confermato che la prossima missione includerà “sicuramente” “servizi igienici aggiornati” per garantire che non si ripetano gli stessi errori. Musk ha parlato dei problemi emersi su Twitter, subito dopo un incontro con l’equipaggio di Inspiration4 che ha avuto luogo in Florida, in seguito all’atterraggio.

Prima della missione, si è parlato spesso di quanto fosse bello il bagno nella capsula Dragon di SpaceX che ha trasportato l’equipaggio nello spazio per tre giorni. Jared Isaacman, il miliardario che ha finanziato questo viaggio nello spazio unico nel suo genere, ha dichiarato ad Insider che il bagno era coperto da una tenda per offrire un po’ di privacy. Una tenda che si è poi rivelata un flop.

Inspiration4, il lancio nello spazio di SpaceX è stato un successo ad eccezione dei servizi igienici

SpaceX non ha detto molto su come funziona esattamente il bagno a bordo della capsula, ma era incluso persino nell’addestramento che ha preceduto il lancio vero e proprio. Altri miglioramenti in futuro includeranno un “piccolo forno per riscaldare il cibo”, spiega Musk. Si era già scusato con l’equipaggio per la pizza fredda e aveva promesso uno “scaldavivande”. Isaacman ha ribadito più volte che non c’è stato alcun problema su questo fronte e il “cibo era ottimo”.

Musk ha anche affermato che Dragon includerà una connessione WiFi possibile con l’aiuto dei satelliti Starlink di SpaceX. Isaacman ha rivelato che il motivo per cui le foto dell’Inspiration4 sono poche e non così soddisfacenti come previsto, è proprio la mole di satellite che ha circondato la navicella. Tra l’altro, le agenzie governative come la Nasa avevano la priorità nell’usare tali connessioni.