microsoft-honor-collaborazione-arrivo-primi-laptop-windows-11

Il produttore tecnologico cinese Honor ha annunciato di aver stretto una partnership con Microsoft per sviluppare AI e altri dispositivi, rivelando anche che il prossimo Honor MagicBook V 14 sarà uno dei primi laptop a essere spedito con Windows 11 installato.

Il presidente e CEO di Microsoft, GCR Dr. Hou Yang, ha dichiarato: “Con l’arrivo del lavoro ibrido e dell’intelligenza ambientale, i clienti si aspettano maggiore comodità, sicurezza e una migliore interazione dai propri dispositivi, sistemi e applicazioni di mobile computing, sia per il lavoro che per la casa”.

Microsoft e Honor lavoreranno all’AI e altri dispositivi

Microsoft spera di accelerare lo sviluppo di software e hardware intelligente approfondendo ed espandendo continuamente la cooperazione strategica con Honor. Honor, un tempo un sottomarchio del famoso produttore cinese Huawei, è stato venduto dalla sua società madre nel 2020 in modo che l’azienda potesse ‘superare un momento difficile’, ma da allora ha visto un certo successo.

I dispositivi mobili Honor hanno riguadagnato l’accesso a funzionalità come il Google Play Store che sono ampiamente utilizzate in Occidente e che potrebbero dargli un vantaggio rispetto alla sua vecchia casa madre. Honor svilupperà e adatterà i servizi di traduzione vocale e di traduzione AI esistenti basati su Microsoft Azure per supportare Smart Assistant YOYO di Honor. Vedremo anche Microsoft e Honor lavorare insieme per sviluppare applicazioni informatiche, laptop e di produttività che probabilmente aiuteranno a supportare la strategia ‘1+8+N’ di Honor.

I precedenti modelli della linea MagicBook di Honor come il MagicBook 14 (2021) e il MagicBook Pro si sono dimostrati un acquisto decente e, con una partnership con Microsoft ora, speriamo in qualche interessante sviluppo nel mercato dell’hardware informatico.