bollo-auto-addio-non-si-deve-pagare-governo-draghi

Non è un sogno, è tutto reale. Grazie al Governo Draghi potete dire addio al Bollo Auto. La tassa automobilistica non si deve più pagare. Un provvedimento eccezionale che farà felici molti, ma scontenti altri. Tuttavia, prendiamo il buono di questa decisione e cerchiamo di capire a chi si rivolge e quindi potrà beneficiarne. Scopriamo insieme tutti i dettagli imperdibili di questo definitivo commiato con il tanto odiato Bollo Auto.

 

Bollo Auto: addio alla tassa più odiata dagli italiani

Si tratta di un vero e proprio addio per alcuni contribuenti italiani in debito con il Fisco che potranno non pagare più il Bollo Auto. Nello specifico, grazie al Decreto Sostegni Bis e alla pace fiscale, tutte quelle cartelle esattoriali contenenti questa tassa insoluta alla Regione, qualsiasi essa sia, saranno cancellate.

Avete capito bene, i debiti riguardanti non solo il Bollo Auto, ma anche il Canone Rai potranno essere cancellati come con un colpo di spugna. In pratica, il Governo Draghi sta condonando il Bollo Auto per 10 anni.

Infatti, tutte le cartelle esattoriali inviate e notificate tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010 potranno essere automaticamente annullate. Ovviamente, per poter beneficiare di questo provvedimento speciale devono rispondere a due caratteristiche importanti:

  1. ognuna di esse può essere soppressa solo se di importo uguale o inferiore a 5.000 euro, compresi Bollo Auto, Canone Rai e Contravvenzioni non pagati;
  2. tali cartelle esattoriali devono appartenere a un soggetto che nell’anno 2019 ha dichiarato come reddito una somma entro e non oltre i 30.000 euro.

 

La data della cancellazione definitiva

Iniziate a segnarvi il conto alla rovescia cari contribuenti in debito con il Fisco. Il Bollo Auto di tutti e 10 gli anni, se compatibili con le caratteristiche sopra menzionate, sarà cancellato entro il 31 ottobre 2021.

Il procedimento ufficiale è già stato avviato dall’Agenzia delle Entrate che ha dovuto comunicare all’Agenzia delle Entrate Riscossione il codice fiscale di tutti coloro che possono beneficiare di questo provvedimento.

Vi ricordiamo che esiste un procedimento semplice e veloce per capire se le cartelle esattoriali sono da cancellare o da pagare.

FONTETrend online