fine del mondoIl periodo storico dove ci troviamo è sicuramente molto difficile. Di fatto, in una situazione come l’emergenza da Covid che ci ha decisamente travolti, all’appello si vanno ad aggiungere anche delle notizie che riguardano una possibile fine del mondo. Quello che sicuramente è reale è che il 2020 e il 2021 non sono stati di certo degli anni fortunati, e non solo a causa della pandemia. Dunque, per questo motivo, all’inizio dell’anno scorso ci sono stati anche altri eventi che hanno fatto sì che le persone si incominciassero ad affidare a queste particolari profezie.

Quello che sappiamo di certo è che è molto difficile capire quale sarà il futuro di tutti noi, ma comunque non è la soluzione credere alle profezie apocalittiche, che non fanno altro che mettere paura alle persone. Andiamo a scoprire di seguito quali sono state le profezie che hanno parlato di una possibile fine del mondo che hanno fatto il giro di tutto il pianeta.

 

Fine del mondo: le due profezie che circolano sul web costantemente

Quello he possiamo affermare con certezza è che non sono di certo mancate le teorie su una possibile fine del mondo nel corso degli anni. La prima di cui andremo a parlare è una che è riuscita ad attirare l’attenzione di tutto il mondo, ossia quella che riguarda i Maya. I suddetti avevano previsto che il 21 dicembre 2012 ci sarebbe stata senza ombra di dubbio un’apocalisse. Inoltre, quello che sta facendo scalpore ultimamente è che secondo molti la data inizialmente diffusa sarebbe stata sbagliata: infatti la data corretta sarebbe il 21 dicembre 2021!

Altre predizioni che sono sicuramente degne di nota sono quelle di Nostradamus, il quale pensava che durante questo 2021 saremmo stati inevitabilmente vittime di gravi disastri e di un’apocalisse che avrebbe raso al suolo parte dell’umanità.