contatori-modificati-attenzione-ai-furbetti-della-bolletta-della-luce

Grazie al mercato libero molti utenti hanno trovato un ottimo alleato per risparmiare sui consumi dell’energia di casa. Ma se, nonostante hai scelto un contratto vantaggioso, la bolletta della luce è sempre più cara, allora potresti essere vittima di una spiacevole truffa. Attenzione ai furbetti dei contatori modificati che si allacciano a quello degli altri per rubare energia ai vicini. Scopriamo tutti i dettagli e soprattutto come tutelarsi.

 

Contatori: la truffa dei sanguisuga

Non è così raro che alcuni decidano, per risparmiare sulla bolletta della luce, di attaccarsi a uno dei contatori disponibili e intestati ai vicini di casa. Questo è un vero e proprio reato perseguibile penalmente. Tuttavia, prima che arrivi la denuncia, il malcapitato se ne deve accorgere e non sempre è facile. Questo perché nessuno immaginerebbe che un simile raggiro possa essere realizzato nel 2021.

Al contrario, la truffa dei contatori è molto più diffusa di quanto la gente comune può immaginare. I furbetti esisteranno sempre, cercando qualsiasi modo per poter evitare di pagare l’energia elettrica che consumano.

Come un utente può tutelarsi? Per prima cosa, se vive in un condominio dove tutti possono aver accesso ai contatori dell’energia, è bene verificare di tanto in tanto che non ci siano manomissioni visibili. Questo anche perché potrebbero essere pericolose per l’incolumità di tutti i residenti.

Se ci si accorge che uno dei contatori presenti, magari proprio il vostro, è stato manomesso perché qualcuno si è allacciato abusivamente, occorre sporgere denuncia alle autorità competenti. Precisiamo che deve farlo anche chi non è direttamente implicato come parte lesa, ma solo se è testimone del fattaccio. Ovviamente chi è vittima può costituirsi parte civile per richiedere, in fase di processo, un risarcimento danni.

Il truffatore “sanguisuga” rischia non solo un’ammenda che va da 927 a 1.500 euro, ma anche dai due ai sei anni di carcere. Insomma, vale proprio la pena rubare l’energia elettrica violando pericolosamente i contatori altrui? Risparmiare grazie ai contatori modificati è davvero una squallida scelta che non rende giustizia a chi vuole essere leale a sé stesso e agli altri, vivendo in un Paese civile.