FIFA 22 è in vendita: cambiano i portieri, l'AI, le animazioni e alcune regole

Il gioco dell’anno, ovvero FIFA 22, è stato ufficialmente presentato, mostrando alcune delle novità fondamentali sulle quali si baserà. Al momento risulta già disponibile anche in pre ordine, almeno fino al prossimo 1 ottobre quando arriverà nei negozi di tutto il mondo ufficialmente.

Ci saranno alcune modifiche che andranno a toccare vari aspetti, tra cui ovviamente anche il gameplay. Grande attenzione intorno ai testimonial ufficiali, tra cui il principale sarà Kylian Mbappé. È infatti una delle poche volte in cui un solo calciatore figura per due volte in copertina su FIFA. Era capitato prima con Lionel Messi e con Cristiano Ronaldo. Per quanto riguarda le modalità, il gioco riceverà una revisione importante come anticipa il sito ufficiale. Lo statura resterà la stessa ma a quanto pare ci saranno modifiche importanti per la modalità Carriera, FUT e Pro Club, non troppo trattata nell’ultima versione del gioco. Per quanto riguarda la carriera, ci sarà la possibilità di creare una squadra propria e guidarla come dice il sito ufficiale “dai bassifondi della classifica fino ai vertici del calcio internazionale”. Per quanto riguarda invece la carriera giocatoreè stata potenziata con più modi per andare avanti, centrare gli obiettivi e coinvolgerti”.

 

FIFA 22: cosa cambia nel gameplay del nuovo capitolo di EA Electronics

FIFA 22 mostrerà alcuni cambiamenti anche nel gameplay, come ad esempio la riscrittura totale del funzionamento del portiere. Il sistema sarà totalmente nuovo e permetterà una grande affidabilità nella parata oltre a scelte più intelligenti quando si tratterà di utilizzare il portiere.

Sarà inoltre introdotto un nuovo livello di realismo per quanto riguarda la fisica della palla, con dati che saranno importati da partite di calcio reale. Velocità, resistenza dell’aria, attrito e deviazione saranno parte integrante di questa revisione che riguarderà appunto il pallone.

In arrivo anche una nuova meccanica che prenderà il nome di Explosive Sprint, la quale andrà ad influire negli uno contro uno per dare più controllo sull’accelerazione durante il dribbling ma anche in fase di difesa.

Queste sono dunque solo alcune delle innovazioni che verranno apportate in FIFA 22, il resto lo scopriremo in futuro.