blankL’interfaccia di WhatsApp inizia a sembrare datata, nonostante le piccole modifiche introdotte recentemente per rendere l’app al passo coi tempi. Tra le nuove opzioni ritroviamo i temi per lo sfondo e alcune novità per i messaggi vocali. Nonostante le buone intenzioni dell’azienda, per molti WhatsApp sta diventando la copia di Telegram.

Il nuovo design al completo è stato attivo per un breve periodo nell’ultima versione beta di WhatsApp – la v2.21.13.17. Attualmente la nuova barra di scorrimento lascia il posto a una barra a forma d’onda che può aiutarti a trovare più facilmente le parti pertinenti di un messaggio, come avviene già su Telegram, Facebook Messenger e iMessage. Anche i nuovi messaggi vocali sono molto più intuitivi, grazie alla possibilità di velocizzarli. Tuttavia, un lettore segnala che attualmente rendono impossibile lo scorrimento in avanti o indietro, costringendoti ad ascoltare l’intera registrazione ogni volta.

WhatsApp vs Telegram: gli utenti notano sempre più funzioni in comune tra le due applicazioni

WABetaInfo ha scoperto un’altra modifica dell’interfaccia in arrivo in una versione imminente, ancora da rilasciare. Nel momento in cui invii un messaggio vocale, vedrai un’anteprima mentre parli, il che potrebbe darti la certezza che il tuo microfono stia registrando correttamente ciò che dici. Questo è un gradito miglioramento poiché in questo momento WhatsApp non offre alcun indicatore visivo in grado di mostrarti quanto il microfono del tuo telefono riesce a captare le tue parole. WABetaInfo dichiara che la modifica è in fase di sviluppo anche per Android.

Come già accennato, WhatsApp ha disattivato il nuovo look per ora. Probabilmente la versione inizialmente rilasciata per alcuni utenti era più un test che una versione definitiva dell’app. Gli utenti si augurano che l’app sfrutti questi test per raccogliere i feedback positivi ma anche quelli negativi, evitando di rilasciare aggiornamenti che sembrano sempre più una brutta copia di Telegram.