Postepay: arriva l'inganno tramite chat ed e-mail, così svuotano i conti

Le cause di tanti problemi per gli utenti provengono spesso dal web, il quale è una risorsa ormai indispensabile per tutti. Al suo interno infatti si nasconde tutto ciò che c’è di utile ma anche spesso qualche piccolo o grande tranello, che sarebbe meglio definire truffa.

Sono infatti tantissime le persone che almeno una volta si sono ritrovate ad essere vittime di un inganno del genere, magari sulla loro carta di credito. Purtroppo nell’ultimo periodo ci sarebbero alcuni utenti presi di mira specificamente, come quelli che hanno in tasca una Postepay. La celebre carta prepagata che è la più diffusa in tutto il territorio italiano attirerebbe molto i truffatori, dal momento che questi avrebbero più possibilità di riuscita vista la sua grande diffusione. Proprio per questo nascono i tentativi di phishing, ovvero quei messaggi finalizzati ad ottenere le credenziali di accesso ai conti correnti. La loro veste è quella di un semplice messaggio inviato dalla filiale, ma ovviamente non si tratta altro che di un espediente dei truffatori per convincere l’utente.

 

Postepay: questo è il nuovo tranello che sta mettendo in difficoltà tutti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay