Postepay: ancora un rischio con un messaggio truffa, eccolo qui

Non bisogna mai fermarsi all’apparenza, frase che di certo in tanti avranno sentito più volte e in relazione a più situazioni. Questo succede anche sul mondo del web, il quale spesso diventa luogo di truffe e inganni di vario genere. Quando arriva un messaggio bisogna andare a fondo prima di prenderlo in parola ed eseguire quanto da esso richiesto.

Tali raccomandazioni dovrebbero essere molto chiare a coloro che utilizzano spesso la propria carta per gli acquisti. Purtroppo però gli utenti ad essere presi più di mira sono quelli che hanno una Postepay, la carta più diffusa sul territorio italiano. Sono state tante le segnalazioni da parte del pubblico in questione riguardo ad un nuovo messaggio che sarebbe arrivato in questi giorni. Si tratterebbe dell’ennesima truffa phishing, quella che finge di chiedere le credenziali da parte della filiale di appartenenza per poi svuotare il conto in pochi minuti.

 

Postepay: gli utenti devono stare attenti al nuovo messaggio phishing che sta girando ultimamente

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay