Asus Zenfone 8 è lo smartphone che moltissimi di noi stavano aspettando, il top di gamma compatto, caratterizzato da ottime prestazioni generali, e soprattutto da un prezzo in linea con la speranza di molti.

Estetica e design

blank

Le dimensioni non sono troppo elevate, è a tutti gli effetti compatto, sebbene non sia sottilissimo, raggiungendo 8,9 millimetri. Dall’altro lato è decisamente leggero, si ferma a soli 169 grammi, diventando nel contempo ampiamente maneggevole e quasi utilizzabile con una sola mano. La back cover è realizzata in vetro opaco con protezione Gorilla Glass 3 (contro urti e graffi), il quale trattiene di poco le impronte, elegante, semplice e bello da vedere.

blank

Da notare la presenza, nella parte inferiore, del jack da 3,5 millimetri, nonché del LED di notifica (cosa rara nel 2021) e di una USB type-C 2.0, quindi senza uscita video (che peccato).

Hardware e display

blank

Il display di questo Asus Zenfone 8 è un buonissimo AMOLED da 5,9 pollici, in formato 20:9, con risoluzione FullHD+ (1080 x 2400 pixel), e frequenza di aggiornamento a 120Hz. Quest’ultima garantisce una fluidità superiore alla media (volendo è anche adattiva). I colori sono perfettamente rispettati, dato il supporto al 112% dello spazio DCI-P3 ed al 151,9% dell’sRGB, la luminosità massima, con il suo picco da 1110 nits è più che sufficiente, i dettagli e la nitidezza sono di fascia superiore.

blank

Il processore è il top del momento, il Qualcomm Snapdragon 888, octa-core da 2,84GHz, accoppiato con una GPU Adreno 660, ed in vendita in varie configurazioni, si parte da 6GB di RAM LPDDR5 e 128GB di memoria interna UFS 3.1 (non espandibile).

blank

Il carrellino delle SIM integra 2 slot, si potranno inserire solo due SIM, la connettività è rappresentata dal 5G, il WiFi 6E, il chip NFC ed ovviamente bluetooth 5.2, per finire con il GPS con GLONASS. L’audio è stereo, viene sfruttata sia la capsula auricolare che lo speaker fisico inferiore, la resa è complessivamente di discreto livello, in linea con la fascia di prezzo.

Fotocamera, software e batteria

blank

Asus ZenFone 8 presenta due sensori nella parte posteriore, un principale da 64 megapixel con apertura F1.8 e stabilizzazione ottica, per passare poi su un secondario da 12 megapixel, un grandangolare con apertura F2.2. La resa è ottima, in linea con gli altri top di gamma del 2021, le immagini sono soddisfacenti in ogni condizione di luce, sia all’aperto che la chiuso, il dettaglio, la nitidezze e la gamma dinamica molto ampia sono i suoi punti di forza. L’unico difetto lo abbiamo notato in una gestione delle forti luci troppo spesso imperfetta. La modalità notturna viene avviata automaticamente dal sistema, migliora di molto lo scatto, sopratutto per luminosità e dettaglio.

 

video vengono registrati al massimo in 8K a 24fps, la stabilizzazione ibrida (ottica e digitale) è molto buona, si può registrare tranquillamente anche camminando, producendo un filmato stabile. E’ presente una modalità ultrastabilizzata, con una differenza pressoché minima, non vale la riduzione di qualità della registrazione, in quanto si passa direttamente in FullHD.

blank

Anteriormente invece è stata integrata una camera da 12 megapixel con apertura F2.45, di buonissima qualità generale.

Il sistema operativo è Android 11 con personalizzazione grafica ZEN UI di Asus, e patch a Marzo 2021. Il software è molto completo, ricco di funzioni e quasi esente da lag; negli ultimi anni è stato arricchito davvero moltissimo, al giorno d’oggi è uno dei più fluidi ed apprezzati dagli utenti.

blank

La batteria è un componente da 4000mAh, con ricarica rapida a 30 watt, senza wireless o inversa. L’autonomia complessiva è in linea con gli altri dispositivi della stessa fascia di prezzo, vi farà tranquillamente arrivare al termine della giornata, senza timori o preoccupazioni di alcun tipo, sebbene gli manchi quel qualcosa in più per distinguersi dalla massa (il test è stato effettuato con refresh rate sempre a 120Hz).

Asus ZenFone 8: conclusioni

blank

In conclusione Asus ZenFone 8 è lo smartphone per i nostalgici, per gli utenti che vogliono tornare agli albori quando i compatti spopolavano letteralmente sul mercato. Al suo interno troviamo tutte le migliori componenti del 2021, impreziosite da dimensioni ridottissime, cosa volere di più? il prezzo è più che adeguato, parte da 699 euro per la variante 8/128GB.

Asus Zenfone 8

699 euro
8.3

Design e Ergonomia

9.0/10

Display

8.0/10

Processore

9.0/10

Fotocamera

8.0/10

Batteria

7.5/10

Pro

  • Prezzo competitivo
  • Dimensioni compatte
  • Processore da top di gamma
  • Buona resa fotografica

Contro

  • L'autonomia poteva essere migliore
  • Manca la ricarica wireless
  • Manca un sensore zoom