Generazione 56K: manca pochissimo all'arrivo dei The Jackal su Netflix

Il 2021 sembra essere un anno particolarmente produttivo per i comici dei The Jackal. Dopo il programma televisivo LOL, artefice di molti meme sparsi su tutti i social, Gianluca Colucci Ciro Priello tornano a farsi vedere con una nuova serie tv che prenderà il nome di Generazione 56K. Chi li accompagnerà in questa avventura e quando sarà possibile vederli? Ecco tutta la verità sull’opera originale Netflix.

Generazione 56K: il cast, la data ufficiale e la trama

Iniziamo dalla sinossi. Il colosso americano spiega: “Al centro della storia Daniel e Matilda, che si conoscono da giovanissimi e s’innamorano da adulti, e che, insieme agli amici di sempre, Luca e Sandro, sono il simbolo di una generazione, quella del modem 56K appunto, travolta dall’arrivo di internet alle soglie dell’adolescenza. Daniel e Matilda vivono una relazione che rivoluzionerà il loro mondo e li costringerà a fare i conti con il passato e quella parte più pura e vera di se stessi che, in modi opposti, hanno dimenticato. Tutti gli episodi della serie intrecciano costantemente due linee temporali, due punti di vista, due fasi della stessa storia d’amore e di amicizia che parte nel 1998 e continua fino ai giorni nostri.” Per quanto riguarda la data d’uscita, Generazione 56K arriverà il 1° luglio.

Nel cast troveremo Angelo Spagnoletti e Cristina Cappelli, che interpretano la versione adulta di Daniel e Matilda, mentre Alfredo Cerrone e Azzurra Iacone quella da adolescenti. Gianluca Colucci è Luca mentre Fabio Balsamo è Sandro, i due membri dei The Jackal sono i due amici storici di Daniel (interpretati da adolescenti da Gennaro Filippone ed Egidio Mercurio).

In Generazione 56K vi saranno poi Biagio Forestieri (Napoli Velata) nei panni di Bruno, Claudia Tranchese (Sotto il sole di Riccione, Gomorra la serie 4 stagione) in quelli di Ines, Federica Pirone in quelli di Cristina. Elena Starace interpreta Raffaella e Sebastiano Kiniger, Enea.