La versione globale di Xiaomi Mi MIX Fold potrebbe essere dietro l’angolo e a quanto sembra la società si aspetta grandi volumi di vendita per il suo primo smartphone pieghevole.

Secondo i rapporti degli esperti di settore il mercato degli smartphone pieghevoli aumenterà rapidamente nei prossimi anni. Il rapporto degli addetti ai lavori rivela che Xiaomi spera di vendere non meno di 500.000 unità Mi MIX Fold nel 2021. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Xiaomi spera di vendere almeno 500 mila Mi Mix Fold nel 2021

L’analisi di mercato di Luotu Technology evidenzia che le spedizioni globali di smartphone pieghevoli raddoppieranno a 4,5 milioni di unità nel 2021 e che Xiaomi è il marchio in più rapida crescita al mondo con una quota di mercato del 16% e un tasso di crescita di oltre il 70% in Cina, il mercato più grande al mondo per gli smartphone pieghevoli.

Le ambizioni di Xiaomi si riscontrano anche nella domanda di pellicole in poliimmide (CPI) incolore e trasparenti destinate a Mi MIX Fold e provenienti da Cologne Industries. Attualmente sono due le principali tecnologie utilizzate per proteggere la superficie del display pieghevole: la pellicola in poliimmide incolore e trasparente (CPI) e il film ultrasottile rinforzato (UTG).

Quest’ultimo è utilizzato su molti smartphone pieghevoli Samsung. Questo ci fa intendere che si tratta di un prodotto di alta qualità, come tutti quelli che produce il colosso sud coreano. Non ci resta che attendere ancora parecchi mesi per scoprire se i pronostici di Xiaomi si riveleranno veritieri. Nel frattempo vi ricordo che il Mi Mix Fold è proposto ad un prezzo che parte da 1290 euro per la versione da12/256 GB e sale fino ad un massimo di 1600 euro per la variante 16/256 GB.