DAZN: i campionati volgono al termine, tutti gli orari e le date delle partite

Le prossime settimane e i prossimi mesi saranno a dir poco decisivi in casa DAZN. Non senza stupore da parte del pubblico e degli stessi addetti ai lavori, la piattaforma streaming ha raggiunto il suo obiettivo: mettere le mani su tutte le partite di Serie A. DAZN ha superato Sky nella gara per l’assegnazione dei diritti del massimo campionato durante il prossimo triennio. Una vittoria storica, considerato il quasi monopolio di Sky per la Serie A dal lontano 2004.

 

DAZN ottiene la Serie A, ma i prezzi sono in rialzo

Questa novità comporta però anche dei risvolti negativi per tutti i clienti che sino ad oggi si sono affidati a DAZN. Proprio in virtù dei costi spesi per la Serie A, nel corso delle prossime settimane la piattaforma aumenterà i suoi prezzi mensili.

L’aumento delle tariffe per DAZN rappresenta oramai una certezza. Ciò che è ancora da stabilire è il valore dei nuovi abbonamenti. Ad oggi, l’opzione più plausibile è quella di un costo mensile pari a 29 euro al mese. Stante le cose, vi sarebbe quindi un incremento record di ben 20 euro sugli attuali prezzi mensili dal valore di 9,99 euro.

In aggiunta al possibile aumento dei prezzi, sarà da verificare anche la possibilità per gli utenti di accedere alla piattaforma in contemporanea su due dispositivi diversi. Inoltre sarà molto interessante scoprire le promozioni esclusive che DAZN proporrà in esclusiva con TIM. Proprio con il gestore italiano è nata una partnership strategica che ha portato alla vittoria dei diritti tv per la Serie A.