covid-19-morti-numeri-reali
Photo by Macau Photo Agency on Unsplash

Quanti sono i morti a causa del Covid-19? Al momento non c’è una risposta univoca. A seconda di dove si guardi ci sono numeri diversi anche se generalmente l’errore non è così ampio. Il problema è che questi dati non sono comunque corretti secondo un nuovo studio dell’Università di Washington.

Al momento, andando a guardare uno dei diversi tracker che si possono trovare online, le morti per Covid-19 a livello globale sono state 3.269.840. Sono tante anche se si parla, fino ad ora, di una mortalità del 2%. Ci sono state pandemie ben più gravi nella storia dell’uomo, come l’influenza spagnola di cento anni fa. Apparentemente, in realtà, la differenza non è così grande.

Secondo lo studio in questione, i morti a causa del Covid-19 sarebbero almeno 6,9 milioni, quindi ben più del doppio di quanto i mostri stanno dimostrando. Per esempio, per gli Stati Uniti il numero reale sarebbe di 905.000, il 38% in più di quanto riportato.

 

Covid-19: il numero dei morti è ben più alto

Le parole dell’autore dello studio, Christopher Murray: “Probabilmente non siamo ancora al bilancio globale dell’influenza spagnola e certamente non al tasso di mortalità per influenza spagnola. Ma dato ciò che sta accadendo in India in questo momento, data la nostra aspettativa di morti continue, Covid-19 rivaleggerà con l’influenza spagnola a livello globale in termini di conteggio, probabilmente, prima di vedere la fine di questa epidemia.”

Secondo le previsioni dei ricercatori, entro settembre i morti a causa del Covid-19 in tutto il mondo potrebbero sfiorare i 9,5 milioni, e questo per colpa soprattutto di questi paesi attualmente completamente esposti al virus. Si tratta ovviamente dell’India prima di tutti, ma anche del Brasile. Il numero dei morti del paese asiatico potrebbe arrivare a 1,4 milioni in quattro mesi.

VIAhttps://www.statnews.com/2021/05/06/new-analysis-finds-global-covid-death-toll-is-double-official-estimates/