Spotify, sterotto, cassetta, CD,Spotify ed Android Auto vanno decisamente d’accordo realizzando il perfetto connubio tra multimedialità e sicurezza in auto. La famosa piattaforma per lo streaming audio cavalca la cresta dell’onda registrando record e successi che sembrano avere un inizio ma non una fine. Gli utenti apprezzano inoltre quelle che sono le ultime novità in fatto di grafica e funzioni Android Auto. Ma oggi è un’altra la novità in arrivo per gli utenti della celebre azienda svedese. Scopriamo quale possa essere.

 

Spotify aggiunge una novità con integrazione Android Auto

L’esperienza di utilizzo particolarmente curata è stata sempre il centro nevralgico dell’attenzione Spotify Music. Non un semplice lettore multimediale online ma una bestia digitale intelligente mai monotona e sempre pronta a sorprendere.

Oggi tocca alle funzionalità introdotte con Spotify 8.6.12.986 che includono un nuovo sistema di riproduzione delle playlist. In particolare, da questa versione in avanti la selezione a schermo delle playlist non provoca l’apertura automatica ma piuttosto il proporsi dei brani in lista con possibilità di effettuare la riproduzione casuale o la riproduzione di un brano specifico. Sembra banale ma mancava su Android Auto.

Oltre questo si nota l’interessante novità di Car Thing by Spotify, ovvero un dispositivo da installare in auto che consente agli utenti Premium di beneficiare di uno smart display con touch, voce o controlli fisici senza speaker integrato. Una sorta di comparto dedicato che si interfaccia via Bluetooth, jack audio o USB al sistema di bordo predefinito per offrire una piattaforma d’azione separata dall’ecosistema Android Auto. Arriva negli USA ad un costo di 79,99 dollari ma potrebbe sbarcare anche in Italia dopo il periodo di prova.