Huawei

Sembrava essere colpita da una fase calante Huawei dopo le recenti vicissitudini che hanno colpito l’azienda a causa delle decisioni di Donald Trump. Tra l’altro sembra proprio che nemmeno Biden sia intenzionato a fare dietro front in merito. Al contrario invece la società cinese sta facendo passi da gigante nel campo della connettività. Huawei presto potrebbe sorprendere e colossi del calibro di Elon Musk con SpaceX e Jeff Bezos con Amazon Kuiper farebbero bene a guardarsi le spalle. Ecco tutti i dettagli in merito.

 

Huawei sarebbe pronta a sviluppare il suo internet satellitare, ma con una differenza

Musk e Bezos tremate, Huawei sembra essere intenzionata a conquistare i cieli, o meglio lo spazio. Anche il colosso cinese sembrerebbe intenzionato a portare alcuni satelliti in orbita. Nello specifico sarebbero due ed entro il mese di luglio. Tuttavia c’è una differenza sostanziale che spaventerebbe: la tecnologia 6G.

Infatti Huawei con questi due satelliti avrebbe intenzione di monitorare tutti i dati per poi poter realizzare un’infrastruttura satellitare con tecnologia di sesta generazione. In altre parole un 6G satellitare che garantirà la connessione a tutti e in ogni parte della Terra. Mentre molti sono in corsa per il 5G e Amazon in concorrenza con SpaceX per internet satellitare, Huawei pensa e sviluppa quello che sarà davvero la svolta futura.

A differenza del 5G che viene diffuso tramite celle radio installate sulla terraferma, la tecnologia di Huawei per il 6G arriverà dallo spazio. La velocità di trasmissione dati sarà nettamente superiore e permetterà una qualità di fruizione senza precedenti.

Queste indiscrezioni arriverebbero da fonti interne all’azienda, ma non sono state confermate da Huawei. Comunque non le ha nemmeno smentite. Tra l’altro pare che abbia stretto un accordo con due potenze: China Mobile, l’operatore telefonico cinese che possiede il 70% del mercato e China Aerospace, in parte statale che progetta e realizza missioni cinesi nello spazio.

 

VIAVia