Amazon

Sembra quasi una mission più che una scelta commerciale per Jeff Bezos quella di intraprendere il progetto Project Kuiper. Amazon sembra essere pronto per partire e realizzare quello che convoglierà verso la sua nuova offerta di internet satellitare. Connessione a banda larga per tutti sarebbe il motto. Raggiungere ogni zona della Terra per garantire internet è l’obbiettivo. Si tratta di concorrenza a Starlink di Elon Musk? Un pochino sì, dai. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi di internet satellitare? Vediamoli insieme e cerchiamo di capire cosa Amazon ha in mente in merito.

 

Project Kuiper: partito il progetto per realizzare internet satellitare di Amazon

È partito il progetto volto a realizzare internet satellitare offerto a tutti i clienti del mondo da Amazon. Si chiama Project Kuiper e prevede il lancio di oltre 3.000 satelliti in orbita per garantire la connessione in tutte le zone del Pianeta, anche quelle più impervie.

Un duro colpo per Starlink di Elon Musk in corsa anche lei garantire lo stesso. Ovviamente SpaceX in merito ai lanci è decisamente più avanti di Amazon, ma Bezos non sembra preoccuparsene. Le idee sono chiare e anche se quest’ultimo, a differenza di Musk, non ha un’azienda che produca razzi, una soluzione l’ha trovata.

 

Un accordo con ULA, United Launch Alliance per garantire internet a tutti

Recenti notizie hanno confermato che Bezos avrebbe stretto un accordo con la nota joint venture di Lockheed Martin e Boeing: United Launch Alliance, alias ULA. Sarà questa ad effettuare ben nove lanci per conto di Amazon così da portare i suoi satelliti nello spazio.

Il progetto finanziato da Amazon con 10 miliardi di dollari è stato così annunciato da Bezos: “Siamo determinati a rendere la banda larga a buon mercato una realtà in tutto il mondo“. Una sorta di missione sociale. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi di internet satellitare?

 

Vantaggi e svantaggi di internet satellitare che non dipendono né da Amazon e né tanto meno da Starlink

Internet satellitare presenta dei vantaggi, ma anche alcuni svantaggi. Questi non dipendono né da Amazon e né tanto meno da STarlink, ma dal sistema di connessione in sé.

Tra i vantaggi va menzionata la possibilità di connettere ogni zona grazie ad un kit satellitare che garantisce connessione internet e chiamate in entrata e in uscita. La velocità in download può variare da 50 Mbps a 200 Mbps circa.

Gli svantaggi invece si riscontrano quando si valuta la latenza sempre troppo alta. Anche le condizioni climatiche possono incidere molto sulla qualità della connessione. Infine i prezzi che non sono decisamente economici. Starlink, sul suo sito ufficiale, si sta proponendo in pre ordine a 99 euro al mese. Chissà con quale prezzo uscirà Amazon Kuiper.