Cina

Spesso è importante riflettere e non farsi travolgere dalle notizie più comuni. Gli errori della storia non sempre si imparano e purtroppo l’uomo, anche se ne fa tesoro, poi si dimentica. È quello che sta succedendo in merito a satelliti e razzi inviati nell’universo. La Cina infatti continua a conquistare lo Spazio mentre tutti si sono dimenticati di lei. Questo non è un buon segno perché il rischio è quello di perdersi informazioni importanti e soprattutto primati che vengono soffiati sotto il naso. Il problema? Forse NASA e Elon Musk con SpaceX che hanno spostato i riflettori.

 

La Cina indisturbata prosegue il suo programma e presto conquisterà lo Spazio con Tiangong 3

La Cina continua la sua corsa allo spazio. I suoi progetti avanzano in maniera incredibilmente precisa e la sua tabella di marcia anche. Questa Nazione non si è fermata nemmeno se ciò che sta realizzando non fa più notizia.

Nuove basi sulla Luna sono state costruite dalla Cina e come Elon Musk, con SpaceX, ha in programma di far raggiungere Marte dall’uomo. Nel frattempo però non solo progetti, ma sta realizzando cose concrete nello Spazio.

In sostanza la Cina sta iniziando, proprio in questi giorni, a costruire la sua stazione spaziale. La sta realizzando intorno alla Terra e si chiama Tiangonog 3 la base con cui conquisterà lo Spazio. Per capire l’importanza di questo evento basta pensare che di queste strutture funzionanti ne esiste solo una, la ISS. La MIR russa infatti non esiste più.

 

Ecco la data del primo lancio

Quando la Cina lancerà il primo modulo della stazione Tiangonog 3? In realtà è già partito ieri e ora è in viaggio. Importantissimo, da questo modulo si costruirà poi il resto. Si chiama Tianhe, che significa Via Lattea. Il mezzo che la sta portando in orbita è il Long March 5B, un razzo molto potente.

Si sa che la Cina quando si tratta di conquiste non bada a spese. Sarà una stazione davvero incredibile.

VIAVia