Star Wars, The Bad Batch, The Clone Wars, Dave Filoni, Disney+, Disney

Il 4 maggio si festeggia lo Star Wars Day, una giornata dedicata alla saga creata da George Lucas. Per celebrare al meglio la “Galassia lontana lontana“, Disney ha deciso di fare un annuncio molto importante.

Proprio il 4 maggio sarà rilasciata su Disney+ la serie animata Star Wars: The Bad Batch. La serie si configura come spin-off e successore spirituale di “The Clone Wars” conclusa recentemente con la settima stagione. 

I protagonisti di questa nuova opera creata da Dave Filoni e prodotta da Lucasfilm saranno i soldati appartenenti alla squadra Clone Force 99. La loro prima apparizione è stata proprio in uno degli ultimi archi narrativi di “The Clone Wars“. 

Star Wars: The Bad Batch arriverà su Disney+ il 4 maggio

Tuttavia, George Lucas aveva già pianificato il loro debutto prima che la serie animata venisse cancellata. Con la conclusione del progetto, l’arco narrativo dedicato alla Bad Batch è stato completato e ha subito riscosso un enorme successo.

Star Wars: The Bad Batch vedrà quindi il ritorno di Hunter, Echo, Tech, Wrecker e Crosshair ma questa volta in una Galassia profondamente cambiata. Possiamo ipotizzare che la serie animata si svolgerà cronologicamente tra Episodio III – La vendetta dei Sith e Episodio IV – Una nuova speranza.

La Guerra dei Cloni è terminata e il Regno dell’Impero è appena iniziato con tutto quello che ne consegue. Ne consegue che i ragazzi della Bad Batch non sono più soldati ma devono nascondersi per non essere giustiziati.

Come se non bastasse, la serie debutterà con un episodio speciale della durata di 70 minuti. Il secondo episodio sarà rilasciato il 7 maggio e i successivi saranno pubblicati su Disney+ a cadenza settimanale.