blank

Una traiettoria che gli scienziati della NASA stanno tenendo d’occhio da mesi, quella dell’asteroide 2001 FO32, che proprio in queste ore sta transitando sopra le nostre teste, in prossimità del pianeta Terra.

Dobbiamo preoccuparci? Assolutamente no. Piuttosto, goderci la consapevolezza di star testimoniando un evento unico nel 2021, in quanto si tratta del più grande asteroide che effettuerà un fly-by sul nostro mondo nell’arco di quest’anno.

Nel punto più vicino, l’asteroide sarà a soli 2 milioni di km di distanza, incrociando l’orbita del nostro pianeta e passandoci letteralmente accanto se si pensa all’immensità dello spazio esistente tra i vari pianeti. Le sue dimensioni sono stimate in 440×680 metri e al momento del passaggio avrà una velocità di 124.000 km/h.

Il più grande asteroide dell’anno sta passando in questo momento accanto alla Terra

La NASA ha classificato l’oggetto come “potenzialmente pericoloso”. Questa denominazione non deve però spaventare: si definisce così anche qualsiasi oggetto che potrebbe nel più remoto dei casi avvicinarsi e creare qualche tipo di interferenza o problema (anche con i satelliti, ad esempio rischiando di collidere con loro, e pertanto andrebbe fermato prima). Ben lontano dall’essere “probabilmente preoccupante”, che invece indica un livello di allerta superiore.

Il passaggio dell’asteroide 2001 FO32 è stato anticipato dal fly-by di Apophis, altro masso spaziale su cui sono stati puntati i riflettori dei media e degli scienziati negli scorsi mesi.

Anche in questa circostanza, purtroppo, lo straordinario oggetto cosmico potrà essere individuato solo con un’attrezzatura professionale: non sarà possibile vederlo a occhio nudo né con strumenti di base dell’osservazione spaziale.