WindTre

Da un mese a questa parte sono operative le nuove rimodulazioni per una specifica parte degli utenti di WindTre. Con precisione, dallo scorso 27 Gennaio, il gestore ha applicato due modifiche tariffarie per gli ex utenti di 3 Italia. Anziché ripercussioni dirette sui costi delle promozioni, in questo caso le rimodulazioni di WindTre impattano sulle medesime condizioni delle offerte.

 

WindTre lancia le prime due rieducazioni: modifiche per tutte le tariffe

La doppia rimodulazione prevista da WindTre si iscrive in un percorso comune che il gestore ha seguito in scia ad altri provider come TIM e Vodafone. Anche il gestore arancione ha ora condizioni per il rinnovo delle ricaricabili legate alla continuità dei consumi.

Alla scadenza della propria offerta di riferimento, in caso di mancato credito residuo, i clienti potranno beneficiare di traffico illimitato per effettuare telefonate, inviare SMS o navigare in internet. Il traffico senza limiti sarà disponibile per un giorno al costo di 0,99 euro. Possibile una proroga per un secondo giorno, sempre allo stesso costo, in caso di mancata ricarica e conseguente riattivazione della promozione di riferimento.

Solo al terzo giorno, scatterà il blocco del traffico. Il costo a debito previsto per i giorni di consumi illimitati extra sarà detratto da WindTre in automatico alla prima ricarica utile.

La seconda rimodulazione di WindTre è invece relativa alla navigazione internet. All’esaurimento prematuro della soglia dati per la connessione internet, tutti gli utenti riceveranno in automatico un Giga extra per la navigazione. Il costo del Giga aggiuntivo per la connessione di rete sarà di 0,99 euro.