Redmi K40 ufficiali

In queste ultime ore il noto produttore Xiaomi ha svelato ufficialmente per il mercato cinese i suoi nuovi top di gamma a marchio Redmi. Nello specifico, sono stati annunciati tre modelli, ovvero Redmi K40, Redmi K40 Pro e Redmi K40 Pro+. Vediamo brevemente cosa li contraddistingue.

 

Ecco il nuovo trio di top di gamma della serie Redmi K40

Partendo dall’estetica, tutti e tre i nuovi device di punta di Xiaomi presentano sul fronte un display con un piccolo foro al centro. Si tratta del nuovo pannello E4 realizzato da Samsung, ha una risoluzione pari a 1080 x 2400 pixel ed è in grado di raggiungere una luminosità di picco di 1300 nits. Sul posteriore troviamo poi il modulo fotografico, molto simile dal punto di vista estetico a quello presente sullo Xiaomi Mi 11. Oltre a questo, i device dispongono tutti di una batteria da 4520 mAh con ricarica rapida da 33W. Non mancano poi il chip NFC, il jack audio, il sensore a infrarossi e un sensore biometrico laterale per lo sblocco.

Vediamo ora alcune differenze. Come processori, abbiamo il SoC Snapdragon 870 sul Redmi K40, mentre gli alti due modelli condividono il potente processore Snapdragon 888. Il Redmi K40 Pro+ ha poi un comparto fotografico notevole, con un sensore primario da 108 megapixel (il Samsung ISOCELL HM2) accompagnato da un grandangolo da 8 megapixel e un teleobiettivo da 5 megapixel. Il Redmi K40 Pro può contare invece su un sensore principale da 64 megapixel. La versione standard, infine, ha un sensore da 48 megapixel (il Sony IMX582).

 

Prezzi e disponibilità

I nuovi top di gamma a marchio Redmi saranno disponibili sul mercato secondo i seguenti prezzi:

  • Redmi K40: circa 255 euro con 6/128 GB, circa 278 euro con 8/128 GB, circa 316 euro con 12/256 GB
  • Redmi K40 Pro: circa 354 euro con 6/128 GB, circa 380 euro con 8/128 GB, circa 418 euro con 8/256 GB
  • Redmi K40 Pro+: circa 470 euro nell’unico taglio di memoria con 12/256 GB