blank

Siamo attenti ai miglioramenti che Microsoft potrà introdurre nelle future revisioni di Windows 10. Per ora sappiamo che l’aggiornamento primaverile sarà molto leggero, quasi un server pack e tutto ci spinge a guardare verso l’autunno , periodo che può offrire un aggiornamento pieno di miglioramenti.

Si spera che Microsoft scommetterà tutto su un grande aggiornamento nell’autunno 2021 . E non sappiamo se in questo aggiornamento potremmo vedere alcune delle novità in cui lavorano già con l’aggiornamento Sun Valley. E tra tutti ora guardiamo un menu di avvio mobile per Windows 10, anche con alcuni angoli “smussati” e senza angoli.

Un grande cambiamento estetico

Abbiamo visto come cambierà l’interfaccia con l’arrivo degli angoli arrotondati nei menu e insieme a questo miglioramento ora abbiamo anche visto come appare un nuovo menu di avvio mobile per Windows 10. Un design in cui per la prima volta l’inizio menu è separato dalla barra delle applicazioni del modulo e chissà se potremmo finire per portarlo in qualsiasi area dello schermo.

Questo nuovo menu mobile, ripreso da Windows Latest, offre angoli arrotondati e rivela uno spazio libero tra esso e la barra delle applicazioni . Anche il menu della Jump List include anche quella separazione con angoli senza angoli.

Angoli più lisci con Sun Valley, che tutto indica che lascerà dietro gli angoli angolari forniti con Fluent Design, recuperando così parte dell’aspetto delle versioni precedenti di Windows.

Angoli arrotondati che sembrano raggiungere tutte le sezioni di Windows ** e anche con un nuovo menu contestuale, anch’esso mobile , con le opzioni quando usiamo il tasto destro, scommetterei anche di abbandonare gli angoli angolati.

Windows 10 Sun Valley o quello che è lo stesso, il ramo 21H1 , si concentrerà sugli angoli arrotondati, ma ci saranno anche miglioramenti per quanto riguarda funzionalità come Aero Shake, un nuovo monitor della batteria o impostazioni della webcam dedicate tra le altre.

Per vedere queste modifiche nell’interfaccia di Windows 10 bisognerà comunque attendere diversi mesi e prima che arrivi l’aggiornamento con il branch 21H1 che dovrebbe essere rilasciato questa primavera, per poi vedere come arriva la versione 21H2 di Windows 10.