WhatsApp: una sfilza di smartphone dovrà abbandonare l'app tra un mese

Le modifiche alla piattaforma da parte di WhatsApp sono ricorrenti, con tanti aggiornamenti che mensilmente arrivano a migliorare o regolare qualche aspetto. Di certo l’ultimo periodo è stato segnato dalla notizia che vedrà ben presto il colosso rimodulare i suoi termini e le sue condizioni in merito alla privacy.

Niente paura però: tutto ciò non andrà ad intaccare i vostri dati sensibili, i quali verranno semplicemente condivisi con Facebook che in gran parte già li detiene. Quello a cui dovete stare realmente attenti, ma solamente per continuare ad utilizzare l’applicazione, è l’obsolescenza del vostro smartphone. WhatsApp ogni anno provvede a modificare la sua lista di dispositivi, in quanto i nuovi aggiornamenti necessitano di alcune caratteristiche ben definite. Proprio per questo i dispositivi ritenuti più obsoleti vengono depennati annualmente dalla lista di supporto, proprio come accade ogni mese di febbraio. 

 

WhatsApp: diversi dispositivi mobili non potranno più utilizzare l’applicazione a breve

Tutti gli aggiornamenti proposti dal mondo WhatsApp hanno bisogno di dispositivi che siano in grado di supportarli e di farli girare al meglio. Anche quest’anno dunque si provvederà ad eliminare dalla lista di supporto alcuni smartphone appartenenti sia al mondo Android che al mondo Apple.

L’addio sarà quindi riservato agli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche ad un lungo elenco di smartphone Android. Tra questi ecco Galaxy S2 ma anche Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR.

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s