Quella di inserire la fotocamera frontale sotto il display sembra non essere l’unica soluzione possibile al fine di dar vita a uno smartphone con schermo privo di interruzioni e lo dimostra più che bene uno dei brevetti registrati da Huawei. Il documento depositato dall’azienda nel mese di maggio 2020 e reso recentemente noto da LetsGoDigital, mostra infatti uno smartphone costituito da un pannello frontale nel quale sono assenti notch, fori e ogni tipo di possibile interruzione. Il display ricopre l’intera superficie frontale del dispositivo. Un display secondario occupa perfino i bordi dello smartphone permettendo all’azienda di recuperare ancor più spazio; e inserire nella cornice le icone dedicate ad esempio allo stato della batteria.

Huawei brevetta un nuovo smartphone con fotocamera sotto il display e icone inserite nella cornice!

 

Il brevetto registrato da Huawei contiene alcune immagini che permettono di notare quello che potrebbe essere il design di uno smartphone decisamente rivoluzionario. L’azienda potrebbe infatti dedicarsi davvero alla creazione del dispositivo in questione e dar vita quindi a uno smartphone con fotocamera sotto il display, pannello frontale curvo; e bordi ricoperti da un display secondario. Quest’ultimo andrà a costituire la cornice del dispositivo, zona destinata all’inserimento delle icone, come la batteria, la rete Wi-Fi ed eventuali notifiche.

La parte frontale dello smartphone, però, non è l’unica a meritare attenzioni poiché Huawei sembra voler adottare ottime soluzioni anche per il modulo fotografico presente sul retro del dispositivo. Dalle immagini è infatti possibile notare un modulo davvero evidente che occupa quasi interamente la parte superiore. Il comparto fotografico appare costituito da quattro sensori ma Huawei potrebbe comunque apportare delle modifiche o rivoluzionare del tutto quanto mostrato dal brevetto.