Monete

Sono molte le cose che passano di moda, ma il collezionare monete è una passione che non tramonta mai. A maggior ragione quando il valore di qualche moneta può raggiungere anche i 15 mila euro. Ecco una moneta che vale una fortuna.

 

Ecco le monete da collezione che possono valere un sacco di soldi

Sono molte condizioni a conferire valore alle monete. Una di queste è la rarità, meno ne sono state coniate e più aumenta la loro quotazione. Nondimeno, l’evento che ha portato a realizzare una moneta e non necessariamente deve essere di molti anni fa. Il tempo è un altro fattore indiscusso che conferisce pregio. In ogni caso lo stato di conservazione fa tutto: conservare male le monete abbassa notevolmente la loro valutazione.

Solo vent’anni fa l’Italia salutava le vecchie Lire per dare il benvenuto al nuovo conio: l’Euro. Da quel giorno, anche le monete dal valore insignificante, hanno cominciato a diventare preziosi cimeli da collezione. Di conseguenza molte monete sono diventate oggetto del desiderio dei più appassionati in numismatica.

Tanto preziose da poter arrivare a valere fino a 15 mila euro. È il caso della 500 lire d’argento, meglio nota come Caravelle. Coniata dal 1958 al 1967 questa moneta fu chiamata così proprio perché sul rovescio vi sono raffigurati tre velieri. Ovviamente il ricordo alle “Caravelle” di Cristoforo Colombo non è casuale: la “Nina”, la “Pinta” e la “Santa Maria”. Ma non sono tra quelle più preziose. Infatti quelle prodotte in quei 9 anni possono valere dai 5 ai 20 euro, mentre quelle che già erano destinate ai collezionisti, oggi valgono dai 15 ai 40 euro.

 

Valgono una fortuna le “Caravelle” con le vele al contrario

Una particolarità di queste monete sta nella sua versione di prova. Questa, realizzata nel 1957, presenta le tre “Caravelle” con le bandierine sulla cima degli alberi maestri al contrario. Ebbene sì, sono proprio le bandierine controvento a dare valore a queste monete. Molti però non sanno che in realtà è un’altra sottigliezza a rendere ancora più preziosa questa moneta: nessun errore di stampa quindi. Contrariamente al pensiero comune, sia le bandierine che le vele sono nella posizione corretta perché i tre velieri stanno navigando di “bolina stretta”. Sono solo 1004 gli esemplari prodotti e riportano la scritta “Prova” in basso a sinistra, appena sotto le caravelle. Il valore di queste monete si aggira intorno ai 15 mila euro.

Possederne una significa avere una delle monete più preziose e rare nella storia della Repubblica Italiana. Comunque ci sono molte altre monete rare e preziose, elencate a questo link, che possono valere un sacco di soldi.