BridgertonLe serie TV di Netflix sono in assoluto le più amate. Sulla piattaforma californiana, di fatto, possiamo trovare una quantità di materiale che è difficile trovare sulle altre piattaforme esistenti. Dunque, non solo fiction, ma anche documentari, film e cartoni animati. Nella fase di lockdown di marzo e aprile, molti utenti si sono dedicati al binge watching, ovvero la visione prolungata delle serie TV. Questo ha fatto sì che molte di queste potessero raggiungere dei record di ascolti mai visti prima di quel momento. Oggi parleremo di tre fiction, e sono quelle che si stanno prendendo la scena nell’ultimo periodo: Bridgerton, The Crown e Virgin River. Scopriamo insieme quali sono le ultime novità a riguardo.

 

 

Bridgerton, The Crown e Virgin River: ecco le novità di Netflix

Iniziamo la rassegna parlando di tutte le novità che riguardano Bridgerton. La serie è stata girata negli Stati Uniti, e si ispira ai romanzi rosa di Julia Quinn. I suddetti raccontano di storie d’amore e di amicizia e non solo, ci sono molte scene che parlano della famiglia, del corteggiamento e della sessualità. Proprio recentemente c’è stata un’aspra polemica secondo la quale, in una scena della sesta puntata, ci sia un vero e proprio episodio di stupro, non adeguatamente stigmatizzato all’interno della serie.

Continuiamo parlando di The Crown. La serie TV è tornata su Netflix con la quarta stagione all’incirca un mese fa. Sta avendo molto successo, e di conseguenza non poteva non scatenare anche qui qualche polemica. Secondo quanto riferito da chi l’ha vista, il finale dell’ultima season è a dir poco mozzafiato.

Concludiamo con Virgin River. La serie TV è tratta dai romanzi rosa di Robyn Carr, ed è tornata ufficialmente sulla piattaforma californiana il 27 novembre 2020 con la seconda stagione. La fiction, secondo molti, è davvero adatta da guardare in questo periodo dell’anno.