WhatsApp, utenti spaventati dal nuovo messaggio: si ritorna a pagamento

La cronistoria di WhatsApp sembra essere quella attribuibile alla crescita di un vero e proprio impero. Proprio di questo si tratta quando si parla della nota applicazione di messaggistica, la quale rappresenta il massimo sia nel suo ambito che in generale. Non ci sono infatti applicazioni che riescano a stare dietro ai ritmi forsennati che gli sviluppatori impongono, i quali portano tanti aggiornamenti degni di nota.

Da diversi anni non c’è poi lotta per quanto riguarda il numero di utenti che scarica la piattaforma: oltre 1,5 miliardi sono infatti coloro che utilizzano WhatsApp. Il merito è delle tante funzioni presenti e soprattutto della grande stabilità e sicurezza, aspetti che non possono passare in secondo piano. In più anni addietro sono state prese decisioni importantissime, tra le quali quella più importante. Se vi chiedete di cosa si tratti, e chiaro che il discorso comprenda il passaggio di WhatsApp dall’essere a pagamento a totalmente gratis.

 

WhatsApp: il nuovo messaggio mette gli utenti in difficoltà, sarà vero o è una fake news?

Come se non si trattasse già di un periodo difficile e concitato, gli utenti si ritrovano a vedere benzina gettata sul fuoco anche per quanto concerne WhatsApp. Durante questi giorni infatti sono state tante le segnalazioni riguardo ad un nuovo messaggio che si starebbe propagando a macchia d’olio.

Alcune voci parlano di un ritorno a pagamento della nota applicazione di messaggistica istantanea a partire dal prossimo anno. Ovviamente smentiamo fin da subito tale eventualità, dato che si tratterebbe di un grosso passo indietro del noto colosso. Non diffondete dunque questa notizia che attualmente suona più come un idiozia.