diesel elettrico

Negli ultimi mesi è esploso in tutto il paese un vero e proprio scontro fra gli automobilisti che supportano l’Elettrico e quelli che, invece, continuano a difendere il Diesel. Nonostante possa apparire come un argomento futile, in realtà la questione è estremamente spinosa: da un lato c’è chi, ormai da anni, appoggia l’eco-sostenibilità dell’elettrico, considerando quest’ultimo il propulsore del futuro, mentre, sull’altra sponda, c’è ci continua a sostenere che il Diesel sia nettamente migliore, specialmente in termini di emissioni. Per chiarire definitivamente la questione, di recente è intervenuto in merito un noto istituto Tedesco. Scopriamo quindi di seguito i dettagli sulle ricerche effettuate.

Diesel oppure Elettrico: un istituto Tedesco decide di far chiarezza

Negli ultimi anni gli automobilisti in possesso di un veicolo con motore Diesel, sono stati costretti a restare per giorni e giorni nelle proprie abitazioni. Il motivo di tutto ciò è legato ai continui blocchi della circolazione imposti per “sanificare” l’aria che respiriamo ogni giorno.

Come accennato precedentemente, però, di recente l’istituto Ces-Info di Monaco di Baviera ha deciso di vederci chiaro, effettuando dei testi mirati su una Tesla Model 3 ed una Mercedes C220d. I livelli di emissione emersi dai test, hanno quindi mostrato i seguenti valori:

  • il modello Elettrico produce 165 grammi di CO2 per chilometro.
  • il modello tedesco produce 142 grammi di CO2 per chilometro;

È chiaro a tutti che, in ogni circostanza, l’elettrico rappresenta il propulsore del futuro. Ciononostante, però, quest’ultimo ha ancora molta strada da fare. A quanto pare, infatti, i problemi sembrerebbero essere legati principalmente alle batterie che, in diversi paesi, sono ancora prodotte sfruttando combustibili fossili.