La piattaforma di streaming video Netflix è sicuramente la più utilizzata in questo periodo storico. Il materiale che possiamo trovare su di essa è davvero ampio e sempre nuovo, con le produzioni originali che non lasciano mai a desiderare. Nella passata fase di lockdown molte serie TV presenti sulla piattaforma hanno lasciato il segno raggiungendo un numero di ascolti mai registrato prima di quel momento. Come detto prima, è assai vario il materiale che possiamo trovare, si passa da serie TV a film e da documentari a cartoni animati. C’è sicuramente da dire che ciò che va per la maggiore sono sicuramente le serie TV ed oggi ci focalizzeremo su tre serie in particolare, ossia Peaky Blinders, Elite e Black Mirror. Scopriamo di seguito quali sono le ultime novità a riguardo.

 

 

Peaky Blinders, Elite e Black Mirror: le novità che tutti stavano aspettando

Iniziamo la carrellata di novità parlando di Peaky Blinders. Tutti sono rimasti colpiti da questa serie TV, la quale ha riscosso un successo davvero enorme in tutto il mondo. Ambientata in Inghilterra, a Birmingham, la serie parla di un gruppo di gangster che si fa chiamare, appunto, Peaky Blinders, capeggiati da Thomas Shelby. La nuova stagione, ovvero la numero 6, sarà incentrata maggiormente sui diversi lati psicologici del protagonista appena citato e dovrebbe arrivare verso la fine del 2021 o addirittura inizio del 2022.

Continuiamo parlando di Elite. Anche la serie TV spagnola, ambientata nel liceo di Las Encinas, ha riscosso un successo planetario, tanto da far salire alla ribalta mondiale attori che prima erano semi-sconosciuti. L’emergenza sanitaria ha messo in condizione gli autori a bloccare le riprese della prossima stagione entrante, ossia la quarta. Quello che sappiamo però è che ci sarà l’addio di molti personaggi di punta, come Carla, Lucrecia e Polo, ma ce ne saranno sicuramente di nuovi. Staremo a vedere.

Infine, concludiamo con Black Mirror. La serie TV inglese ha letteralmente stregato gli utenti di tutto il mondo, i quali stavano aspettando con ansia una nuova stagione della serie. Tuttavia, l’autore di Black Mirror ha recentemente annunciato il suo “ritiro momentaneo” dalla scrittura della nuova serie. Charlie Brooker ha infatti affermato che in un periodo storico come quello che stiamo vivendo a causa del Coronavirus, non gli sembra il caso di scrivere nuovi episodi. Inoltre, ha anche dichiarato che si starebbe concentrando su temi più allegri, rispetto a quelli cupi a cui siamo abituati con la suddetta serie.