blank

 

  •  Crea un hashtag personale

Un hashtag dedicato, personalizzato o di marca ti consente di creare essenzialmente una raccolta dei tuoi migliori contenuti. Quando un potenziale follower ti trova tramite un altro tag altamente mirato, sarà più probabile che ti segua dopo aver visto i tuoi post principali.

Puoi anche prendere in considerazione la creazione di un tag di marca per ciascuna delle tue campagne di marketing su Instagram.

In alcuni casi, questa è un’opzione migliore perché spesso suona meno promozionale rispetto all’utilizzo di qualcosa di più specifico per la tua attività, come il nome della tua azienda. A loro volta, gli hashtag delle campagne vengono spesso utilizzati dai follower, che catturano quindi l’attenzione delle loro connessioni. Se hanno gli stessi interessi, anche loro potrebbero iniziare a seguirti.

  • Promuovi in modo incrociato il tuo hashtag personale

È bello che tu abbia creato un hashtag #joesgarage per la tua azienda, ma chi sa usarlo per condividere contenuti su di te? Assicurati che sia nel tuo profilo, e inoltre portalo offline e stampalo sulle tue ricevute, negli annunci stampati, sulla segnaletica nel tuo negozio e in occasione di eventi pertinenti.

Se sei alla radio e alla TV, invita le persone a usare il tuo hashtag. Integra le campagne online e offline assicurandoti che sia elencato negli altri tuoi profili social, sul tuo sito web e nelle tue email. Non sperare solo che le persone lo trovino.

  • Usa hashtag specifici del settore

Vuoi follower che sono interessati a ciò che offri. Utilizzare principalmente termini non specifici per il tuo settore porterebbe a guadagnare pochissimi follower. Stando così le cose, devi usare hashtag nei tuoi post che il tuo pubblico di destinazione avrebbe esplorato in modo specifico.

Più sei specifico, più sono interessate le persone che attiri e maggiori sono le possibilità che diventino follower. Inoltre, l’utilizzo di tag più precisi ridurrà il numero di concorrenti in lizza per i follower delle stesse persone a cui ti rivolgi. Di conseguenza, i tuoi account saranno più facili da trovare e quindi più facili da seguire.

  • Non essere noioso.

Quando si tratta di idee per le didascalie di Instagram , è necessario guardare oltre gli hashtag di una sola parola e ovvi. Certo, vuoi usare anche quelli, ma mescola e usa gli hashtag per raccontare parte della tua storia. Sii divertente, ironico o oltraggioso, ma non essere NOIOSO.

L’azienda di spazi di lavoro collaborativi WeWork è bravissima in questo e include anche un divertente mix di contenuti Instagram.

  • Usa hashtag relativi agli eventi

Gli hashtag relativi agli eventi riguardano eventi che si svolgono nel tuo settore come convegni annuali, seminari e workshop.

Potrebbero anche essere eventi ben noti nella tua zona, nel tuo paese o nel mondo che sono nella mente delle masse in un dato momento. Questi sono spesso più adatti per i tuoi post più spensierati e informali. Ad esempio, hai scattato una foto della tua squadra che guardava i Mondiali durante il pranzo? Postalo… e non dimenticare di includere #worldcup!

Anche se questo potrebbe non farti guadagnare molti follower poiché è un termine così generale e popolare, può aumentare la consapevolezza della tua attività, il che sosterrà i tuoi sforzi per ottenere follower.

  • Partecipa a conversazioni molto popolari.

Per ogni post, utilizza un mix di hashtag di rilevanza topica come #woodworking per un’azienda di falegnameria, ad esempio, nonché hashtag di tendenza e super popolari ovunque tu possa.

Gli hashtag veramente specifici sono come parole chiave a coda lunga in quanto mostrano più intento e ti aiutano a trovare le persone giuste, ma gli hashtag universalmente di tendenza sono utili per portare la tua attività di fronte a più persone in generale.

Questi includono:
#instagood
#tbt o #throwbackth Thursday
#wbw o #waybackwed
#Wednesday #photooftheday o #picoftheday o #bestoftheday
#love
#repost
#nofilter
#summer (o uno qualsiasi le stagioni)
o anche il semplice vecchio #fun ti mettono di fronte a più persone in generale.

Ricorda solo che gli hashtag popolari non dovrebbero costituire il grosso della tua strategia. Attirano un pubblico più generale, ma hanno il loro giusto posto nel tuo successo nel marketing sui social media, poiché possono aumentare la tua visibilità e generare coinvolgimento, possibilmente accattivando nuovi follower per te.

Quando si tratta di hashtag specifici e generali, è necessario che entrambi raggiungano la crescita su una rete grande e rumorosa come Instagram.