WINDTRE: la rete fissa passa dalla fibra FTTC a quella FTTH

Il 21 Settembre 2020 (salvo cambi di programma) arriverà l’upgrade tecnologico verso la Fibra FTTH. L’aggiornamento imminente vede protagonista l’operatore telefonico WINDTRE, il quale possiede attualmente il Misto Fibra Rame FTTC. Ecco quindi che tra meno di 24 ore i clienti della compagnia potranno richiedere in negozio la procedura di cambio tecnologico verso la Fibra FTTH, denominata “Passa da FTTC a FTTH”. Scendendo nel dettaglio, esattamente il 21 settembre i rivenditori WINDTRE potranno gestire i clienti di rete fissa, sia consumer che Partita IVA, i quali faranno richiesta per il passaggio da una linea fissa FTTC VULA (quindi escluse le linee FTTC NGA e linee FTTC su rete Fastweb, la cosiddetta FTTC Extra) verso la Fibra FTTH, ma soltanto se di Open Fiber.

 

WINDTRE: cosa prevede il nuovo aggiornamento della compagnia

Avviso importante: se si è in copertura Fibra FTTH nelle aree bianche cablate da Open Fiber o se si è coperti da Fibra FTTH su rete Fastweb (detta anche FTTH Extra), non sarà possibile effettuare il passaggio. Ovviamente l’offerta già avviata resterà tale, dunque non si potrà effettuare un cambiamento attivando l’attuale offerta di rete fissa WINDTRE con i prezzi e le promo in corso.

In base alla situazione del cliente WINDTRE, egli riceverà sia un nuovo modem che il modulo SFP oppure solamente il modulo SFP se il cliente ne possiede già uno. Il nuovo prodotto sarà spedito direttamente al cliente, mentre se si ha già un modem in vendita abbinata il nuovo verrà consegnato dal tecnico durante la installazione della linea FTTH.