LG Chem velivolo batterie al litio-zolfo

Abbiamo ampiamente avuto modo di vedere come siano in cantiere diversi progetti volti alla realizzazione di nuove batterie in grado di alimentare in futuro auto elettriche e molto altro. Il futuro, in realtà, sembra essere sempre più vicino. La nota azienda LG Chem, in particolare, ha da poco concluso alcuni test sperimentali su un velivolo alimentato con le batterie al litio-zolfo.

 

Test superato per il velivolo alimentato dalle nuove batterie di LG Chem

I test di sperimentazione effettuati dalla nota azienda hanno dato dei risultati positivi. LG Chem è infatti riuscita ad equipaggiare un suo velivolo con le sue innovative batterie al litio-zolfo. Il velivolo in questione è un drone elettrico che è riuscito a salire fino ad una altitudine di 22 chilometri. Il dato però forse più interessante è stato l’autonomia del volo. Il velivolo (denominato EAV-3) è riuscito a rimanere in quota per ben 13 ore, di cui 7 ore su altitudini superiori ai 12 chilometri.

Si tratta di un risultato davvero importante per l’azienda sudcoreana, dato che fino ad ora nessun velivolo del genere era riuscito in una impresa simile soprattutto a causa delle temperature basse che possono arrivare a quelle altitudini anche a -70 gradi Celsius. Il velivolo che è riuscito nell’impresa è stato sviluppato, in particolare, dall’Istituto di Ricerca Aeronautica e dispone di una apertura alare pari a 20 metri.

Questo volo di prova è comunque molto importante in quanto è stato alimentato dalle nuove batterie al litio-zolfo di LG Chem. Queste ultime sono delle tecnologie di nuove generazione e al momento sembrano essere una delle migliori alternative alle attuali batterie agli ioni di litio.