bollette luce e Gas

Due delle utenze che a fine mese i cittadini italiani pagano sicuramente più malvolentieri sono luce e gas, i due importi infatti ogni volta risultano essere davvero gravosi per le finanze familiari, oltre che a sembrare agli occhi dei molti ingiustificatamente elevati a causa di more e conguagli a cui si è allo scuro.

Come se non bastasse poi, il periodo di lockdown che abbiamo attraversato, ha contribuito ad elevare ancora di più gli importi da dover corrispondere a fine mese, questo poiché un maggiore tempo trascorso all’interno delle mura di casa si è tradotto i maggiori consumi soprattutto a livello di luce, portando importi a fine mese davvero elevati, che altro non hanno fatto se non portare l’acqua alla gola dei contribuenti.

Di fondamentale importanza diventa quindi iniziare a risparmiare su queste due utenze, in modo tale da non arrivare a fine mese con le liquidità contate a causa di questi importi davvero esagerati.

Ecco come ridurli sensibilmente

Se volete alleggerire il carico a fine mese, ecco alcuni utili consigli per poter abbassare sensibilmente le cifre da dover elargire ad Eni ed Enel, ovviamente una guida empirica su come azzerare gli importi non esiste, l’unica vera soluzione trova corpo nell’attenzione infatti per poter abbassare gli importi da corrispondere bisogna prestare davvero tanta attenzione all’uso che si fa di questi due servizi arrivando ad un uso ottimizzato e finemente calcolato di entrambi.

Iniziamo col parlare della corrente elettrica, l’importo che sicuramente risulta il più elevato per la maggior parte degli utenti, per poter abbassare gli importi non serve altro che fare attenzione, ovvero utilizzare la luce di casa solo quando strettamente necessario e nelle ore di buio, magari sfruttare i dispositivi per il condizionamento dell’aria solo quando davvero necessario visto che ormai siamo al tramonto della stagione estiva e quindi le temperature non sono così eccessive come in passato, in ultima istanza vi consigliamo anche, a fronte di un piccolo investimento iniziale, di installare delle lampadine ad alta efficienza energetica magari classe A+++, che vi porteranno a lungo andare a un risparmio davvero importante.

Per quanto riguarda il gas invece, l’unica vera attenzione che bisogna porre riguarda ovviamente l’acqua calda, infatti trovandoci ora in un periodo a monte tra la stagione estiva e quella autunnale usare l’acqua calda non risulta veramente necessario in ogni momento, perciò vi consigliamo di accendere la caldaia solo quando veramente indispensabile e di non abusarne, questo contribuirà enormemente ad abbassare gli importi a fine mese.