focus on the road progetto uso corretto cellulari alla guida

Dal 14 al 20 settembre 2020 si svolgerà il progetto Focus on the road, il quale ha come scopo migliorare la sicurezza stradale, soprattutto per quanto riguarda l’uso corretto dei cellulari alla guida. Questi oggetti tecnologici, infatti, sono spesso la causa principale di incidenti stradali.

 

Al via il progetto Focus on the road per la sicurezza stradale

Letteralmente significa “concentrarsi sulla strada” e proprio per questo il progetto avviato dalla Polizia Stradale di numerosi paesi italiani ha come scopo quello di far comprendere ancor di più ai conducenti l’importanza di un uso corretto dei cellulari alla guida. Ad organizzare nel dettaglio il progetto è stato European Roads Policing Network, ovvero una rete di cooperazione a livello internazionale tra le varie Polizie Stradali e a questa rete aderiscono numerosi stati europei compreso il nostro. Gli unici stati che non aderiscono a questo progetto sono la Svizzera, la Serbia, la Grecia, la Slovacchia, la Turchia e la Georgia.

Come già accennato, lo scopo principale del progetto Focus on the road è quello di verificare e di far comprendere il corretto uso dei cellulari durante la guida su strada, in modo da scongiurare eventuali incidenti e in modo da ridurre il numero delle vittime di questi incidenti. Per questo motivo, nel periodo che va dal 14 al 20 settembre 2020, saranno effettuati dei controlli minuziosi e mirati su tutte le arterie provinciali e anche sulle strade principali. In questi giorni, quindi, tutte le Polizie Stradali dei paesi europei aderenti al progetto adotteranno le medesime misure e i medesimi strumenti per verificare e monitorare il corretto utilizzo dei cellulari alla guida.