Vodafone

Ci sono svariate ragioni per cui molti utenti scelgono di attivare una SIM con Vodafone. Il gestore di telefonia inglese certamente garantisce promozioni molto allettanti per prezzi e soglie di consumo, anche se spesso i costi delle ricaricabili di Vodafone sono superiori alla media di quelli di altri provider. Ciò che realmente contraddistingue l’operatore inglese sono invece i servizi aggiuntivi che si aggiungono alle ricaricabili.

Vodafone ha fatto dei suoi extra un vero e proprio punto di forza. I tecnici e gli sviluppatori della compagnia britannica, inoltre, sono sempre impegnati per offrire agli utenti le migliori tecnologie.

Vodafone sacrifica SIM Bis ma si prepara a lanciare le eSIM

Talvolta per concentrare gli sforzi su nuove funzioni, si rendono necessari dei sacrifici. E’ questo il caso di SIM Bis. Il provider da qualche settimane ha chiuso l’esperienza di questo servizio che consentiva l’attivazione di una seconda SIM con numero speculare rispetto alla SIM principale. Il servizio aveva un costo di 2 euro al mese ed era particolarmente utile per chi voleva utilizzare una stessa linea su una coppia di smartphone. SIM Bis ad oggi è disponibile solo per gli utenti che hanno fatto richiesta in passato.

La mancanza disponibilità di SIM Bis apre però le porte di Vodafone ad una novità rivoluzionaria: le eSIM. Come altri operatori in Italia, anche con Vodafone i clienti potranno attivare le reti virtuali disponibili sui nuovi modelli di iPhone e device Android. Le eSIM saranno disponibili nel giro di poche settimane ed avranno medesimo costo delle SIM tradizionali: 10 euro.